Nuovi debutti al Boissano Spring per l’Atletica Val Lerrone

0
53
In gara anche il tecnico Navradi che è prima di categoria e quarta assoluta nel getto del peso. Migliorano i personali Elena Cusato e Nicolò Parodi.
Boissano – Nuova giornata di esordi per la neonata asd Atletica Val Lerrone che a “Boissano Spring” Meeting d’apertura Regionale FIDAL, vede i suoi atleti migliorare i propri personali, il debutto assoluto in pista delle cadette Alice Cardone e Giorgia Gandolfo e l’esordio nell’atletica per Paola Menini. Il tecnico Adina Navradi ha gareggiato per la prima volta con i colori dell’Atletica Val Lerrone.
Essendo una Asd di recente fondazione stiamo vivendo tante prime volte. La progressione dei nostri ragazzi è costante e quello che ci ha dato più soddisfazione è stata la grinta con cui hanno affrontato le gare anche coloro che hanno pochissima esperienza in pista –  dichiara il presidente della Val Lerrone Andrea Verna – C’è una positiva carica agonistica che ha  spinto i nostri atleti a dare il massimo. Ho visto abbattere quasi tutti i personali e alcuni anche di molto, ma è il modo in cui hanno “lottato” che impressiona. Poi c’è stata l’emozione di rivedere così tanti atleti in pista in un evento regionale Fidal egregiamente organizzato sulla pista di Boissano dall’Atletica Arcobaleno, Atletica Run Finale. Un meeting d’apertura straordinario in cui a bordo pista di è tornati a parlare di progetti e nel corso del quale  il presidente regionale Fidal Carlo Rosiello non ha mancato di testimoniare il suo sostegno agli atleti e alle società, insieme ai componenti del Comitato regionale e al Delegato del CONI Roberto Pizzorno“.
Il vento è stato il vero protagonista della giornata, condizionando alcuni risultati,ma non ha impedito miglioramenti evidenti.
Ecco tutti i risultati:
Nel 600m Cadette, Emma Baradel è 6° con il tempo di 1’54″40. Bene le debuttanti Giorgia Gandolfo che è 16° con il tempo di  2’20″51 e  Alice Cardone  che fissa il tempo a 2’33″59.
Gara eccellente nel  600m donne Allieve, per Cusato Elena con il tempo di 1’48″37 (PB) è 3° di categoria e 12° assoluta.
Foto di rito con il pluricampione italiano e olimpionico Marco Lingua e risultato vicino al suo personale per Andrea Tafa, nel getto del peso 4Kg, che con la lunghezza di 8.83  conquista il 7° nella cat.Cadetti.
 Bene anche Betti Giulio che esordisce negli 80m con il tempo di 10″32 è 23° di categoria Allievi e 54° assoluto. Nel  salto in lungo, con  4.08m è 8° di categoria e 13° assoluto.
Soddisfazioni in pista anche per Pietro
Fabrici, categoria Allievi, seconda gara in pista, che nei  250m strappa un 37″27 ed è  25° di categoria, 67° assoluto.
Nattero Adele, categoria Allieve, nei  250m con il tempo di  38″71 è 28° assoluta  e 18° di categoria.
Si migliora ancora una volta Nicolò Parodi, nei 600 MT,  con il tempo di  1’39″46 (PB) è 9° assoluto e 4° nella categoria Allievi.
Adina Navradi è prima nella categoria SF45
nel Getto del peso 4kg, con la lunghezza si 8.12m e 4° assoluta.  Adina conquista anche un secondo posto di categoria SF45 nel lancio del disco con la lunghezza di 17.28m, 17° assoluto.
Nella stessa categoria, Paola Menini,nel Getto del peso 4kg, con la lunghezza di  6.72m è 3° di categoria e 8°assoluta.
Complimenti al nostro dirigente Nicolò Reghin che, con i colori dell’Atletica Arcobaleno, nei 600m uomini conquista il secondo posto, con il tempo 1’23″30.
In foto:
– Un momento della gara Cadette
– Emma Baradel, sesta, con le debuttanti  Alice Cardone e Giorgia Gandolfo (cadette)
– Lancio del peso
– Partenza gara della gara 80 m