Atletica, i master Bertuzzo e Giotti protagonisti agli Europei in Portogallo

0
106

 Dopo una lunga attesa durata due anni, a causa del Covid, è ripartita quest’anno l’attività internazionale dei Master con la disputa del Campionato Europeo indoor e lanci invernali a Braga, in Portogallo, manifestazione inizialmente prevista nel 2020. Sono stati quasi 3000 i partecipanti alle gare che si sono disputate dal 20 al 27 febbraio all’Altice Forum, nell’Estadio 1° de maio e al Dr. Braga dos Anjos Throwing Center, che hanno anche avuto la fortuna di trovare una settimana dal clima splendido, caldo e soleggiato.                            A  questo importante appuntamento hanno partecipato tra le fila della Nazionale Italiana anche due savonesi Flavio Bertuzzo dell’Atletica Cairo e Federico Giotti del Run Finale.Bertuzzo, reduce dal secondo posto  nel martello ottenuto tra gli Assoluti al Campionato Ligure lanci invernali la settimana precedente a questo evento, ha disputato le quattro specialità dei lanci nella categoria M60. La sua prima gara, disputata lunedì, è stata il martello in cui ha colto un buon nono posto. Il giovedì nel disco, pur non lanciando ai suoi normali standard, si è piazzato quattordicesimo con un lancio di 25,74. Misura a parte, positivo anche il decimo posto nel martellone da 9 kg., ottenuto il venerdì, e, soprattuto, il settimo posto nel giavellotto, in finale a otto, conseguito il sabato. Complessivamente un buon ritorno alle competizioni internazionali, anche se, i risultati tecnici sono stati al di sotto delle sue aspettative. Per Giotti una sola gara in programma, il pentathlon, disputato il 25, gara in cui è stato in corsa per un piazzamento nei primi cinque fino alla penultima prova, il salto in alto, durante la quale ha riportato un problema fisico che gli ha impedito di correre i 1000 metri, specialità in cui avrebbe raccolto molti punti. Così, invece, ha concluso al decimo posto con 2167 punti, con un po’ di giustificata amarezza.