12, 13, 19 e 20 febbraio il corso di formazione per guida sugli sci per persone con disabilità

0
21

Sabato 12, domenica 13, sabato 19 e domenica 20 febbraio a Prato Nevoso l’associazione DiscesaLiberi con il patrocinio della FISIP organizza il corso, gratuito, per  diventare guida per le persone non vedenti e assistente alle persone con disabilità sugli sci.

4 giorni di corso con formatori qualificati e specializzati e guide esperte nell‘insegnamento dello sci e dello snowboard alle persone con disabilità intellettiva/relazionale, motoria e sensoriale.

“Qualsiasi sciatore di buon livello può partecipare al corso per l’accompagnamento sulla neve delle persone con disabilità. Ben presto si scopre come molte delle convinzioni che ci portiamo dietro da sempre sono assolutamente infondate: la disabilità nello sport ha una dimensione completamente diversa da come siamo abituati a percepirla e in poco tempo si impara ad affrontare correttamente una pista da sci oltre alla disabilità dell’atleta con cui stiamo sciando. In modo assolutamente naturale vi troverete a condividere sensazioni e a fare domande che fino a poco tempo fa non avreste mai pensato di porre. Le esperienze e i racconti delle persone che prima di voi e come voi hanno intrapreso questo percorso, sono sempre entusiasmanti e piene di emozione e con molta probabilità anche a voi a fine corso capiterà di ricordare con piacere un gruppo di persone divertenti e attive che si è trovato a fare sport insieme, dimenticando quello che era il vostro scopo iniziale. Accompagnare sulla neve le persone con disabilità non è solamente una bellissima occasione di fare sport con amici, ma anche una  esperienza di volontariato utile e concreto. Se poi con fortuna e volontà riuscirete a progredire insieme ad un atleta, fino ad arrivare al traguardo agonistico e, perché no, di una Paralimpiade, avrete la possibilità di vivere una delle più belle esperienze che uno sportivo possa sognare”  dichiara Lorenzo Repetto, medico e presidente dell’associazione DiscesaLiberi.

Promotrice dell’iniziativa è l’associazione DiscesaLiberi che da oltre 10 anni aiuta gratuitamente a sciare tutte le persone con disabilità, sia che desiderino cimentarsi nella forma turistico/ludica sia nell’agonismo, a Prato Nevoso (CN) e nel Mondolè Ski.

L’associazione si occupa quindi di promuovere, insegnare, facilitarne la pratica, fornire materiali, occuparsi dei trasporti quando occorre, e fornire supporto tecnico e assistenza medica.

L‘emozione che lo sport e la montagna sanno offrire sono un valore che deve poter essere condiviso da tutti, senza ostacoli, senza confini, e senza barriere.

Lo sport e la montagna sono capaci di favorire in modo significativo tutte le migliori condizioni per l‘acquisizione di autonomie personali, per il recupero ed il mantenimento di un migliore grado di salute, per un impegno costruttivo e gratificante del tempo libero, nonché per una maggiore presenza ed integrazione sociale.

DiscesaLiberi mette a disposizione attrezzature ed ausili specifici per ogni tipologia di disabilità, in modo gratuito per chi partecipa alle attività ed a tutti i livelli: dall‘avviamento all‘agonismo. Grazie ai progetti promossi da DiscesaLiberi, alle donazioni, alle sponsorizzazioni di privati di aziende e di enti, tutto il materiale è offerto a titolo assolutamente gratuito.

Per frequentare il corso occorre il super green pass e avere più di 18 anni.