Il pattinaggio italiano entra nella storia con Grassl

0
71

Qualcuno magari ha assistito alla gara su Raisport, che ben si è  guardata di fare qualche promo.  Di certo il pattinaggio italiano da questa sera entra nella storia per la splendida medaglia d’argento conquistata da Daniel Grassl, atleta di Merano, ai campionati europei in corso a Tallinn, Estonia. Il pattinatore  azzurro, che aveva concluso al quinto posto il programma corto, ha compiuto uno splendido recupero grazie ad un esercizio davvero perfetto, salvo una piccola imprecisione. Il punteggio di 274,48 è  anche il nuovo primato italiano. Soltanto il russo Mark Kondratiuk ha fatto meglio di Grassl che ora sogna in grande per i Giochi di Pechino.

Nella foto il nostro campione Daniel Grassl