Ferma tutta l’attività giovanile fino al 31 gennaio

Maledetta pandemia. Maledetta perché  continua a privare i ragazzi delle gioie e dei dolori che provoca lo sport. Ma purtroppo i dati sono inequivocabili e la prudenza non è  mai troppa e pur con tutto il dolore che ne consegue il presidente del comitato regionale della Figc ha disposto, per ora, la sospensione di tutte le attività  giovanili fino al 31 gennaio, anche se questa data purtroppo si sa essere provvisoria. Si fermano dunque tutti i campionati giovanili che comprendono anche i vari tornei femminili come Under 15 e Under 17. Da ricordare che ieri è  stato deciso lo stop del campionato Primavera organizzato dalla Figc. Si ferma fino a febbraio anche la pallanuoto mentre basket e volley da tempo hanno sanzionato lo stop.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: