Brutta caduta per De Aliprandini

0
45

Davvero non ci voleva la caduta di Luca De Aliprandini nella prima manche del gigante di Adelboden, una delle classiche di Coppa del Mondo. L’atleta azzurro, prima della caduta, aveva il migliore intertempo, a conferma della sua straordinaria condizione di forma a 25 giorni dai Giochi Olimpici di Pechino. Era davanti all’elvetico Odermatt che guida la gara seguita al traguardo da oltre diecimila persone. Adesso bisognerà valutare la gravità dell’infortunio e vedere se oltre alla caviglia è  coinvolto anche il ginocchio. Certo lo sci alpino rischia di perdere uno dei suoi atleti più rappresentativi in vista dei Giochi.

Nella foto agenzia Elvis, Luca De Aliprandini nella prova di Coppa del Mondo a Cortina