Savona Cup Libertas. L’impresa Edile Petrit Lleshi alza l’ambito trofeo

Sabato 17 luglio come da programma si è conclusa con una grandissima ed emozionante finale la 4° edizione della oramai tradizionale kermesse cittadina che si svolge in formula 5 c/o 5 sul green “C.Rondoni” di via Trincee. L’Impresa Edile Petrit Lleshi (data per favorita) , dopo il 2 a 2 nei tempi regolamentari,rispettando i pronostici l’ha spuntata ai tiri di rigore contro l’ottima e mai doma Vecchia Savona 1880. Sono stati invece i ragazzi di Serra (spumeggianti come il nome della squadra : Pro Secco) a salire sul terzo gradino del podio, premiati con dei buoni d’acquisto da consumarsi al MC Donald’s di Savona. Al termine della gara concitata ed avvincente si è svolta la premiazione, che ha visto consegnare, oltre al classico trofeo numerosissimi premi individuali. A effettuare tali riconoscimenti è stato il comitato organizzatore composto da Gabriele Siri, Giacomo Conterno, Niccolò Enrile e Federico Lanero, anch’essi premiati dal resp.le regionale sez. calcio giovanile ed amatoriale della Libertas Dott. Felicino Vaniglia della Libertas che oltre a portare insieme all’avv. Daniela Giaccardi i saluti del presidente Libertas Liguria cav. Roberto Pizzorno ha pubblicamente tessuto le lodi dei 4 promotori che seppur giovani a livello anagrafico hanno dimostrato ancora una volta zelo ed esperienza raccogliendo unanimi consensi.Un ringraziamento particolare è andato alla Open Sport Savona di cui Alessio Bisio è degno rappresentante per aver dato ospitalità all’evento.Ecco nel dettaglio l’elenco dei premi speciali :

MIGLIOR GIOCATORE: Lorenzo Anselmo (Impresa Edile Petrit Lleshi) – premiato con parastinchi Flex-GXProCAPOCANNONIERE: Elvis Metalla (Vecchia Savona 1880) – premiato con un pallone Jako

MVP FINALE: Alessandro Damonte (Vecchia Savona 1880) – premiato con calze SoxPro

MIGLIOR PORTIERE: Daniele Pastorino (Impresa Edile Petrit Lleshi) – premiato con calze SoxPro

MIGLIOR DIFENSORE: Marc Tona (Vecchia Savona 1880) – premiato con parastinchi Jako

MIGLIOR CENTROCAMPISTA: Matteo Orcino (Pro Secco) – premiato con parastinchi Rovere Compositi

MIGLIOR ATTACCANTE: Lorenzo Ninivaggi (Impresa Edile Petrit Lleshi) – premiato con parastinchi Rovere Compositi

MIGLIOR ALLENATORE: Simone Serra (Pro Secco) – premiato con una sacca Jako

MIGLIOR UNDER 21: Ibrahim Sabally (Vecchia Savona 1880) – premiato con una sacca Jako

Un arrivederci all’edizione 2022 con l’auspicio che vengano tempi migliori.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: