Silenzio, parlano i Mister

Per un mese, attratti dallo splendido  cammino della Nazionale  di Mancini  ci siamo dimenticati  delle nostre squadre di club che si sono molto rinnovate,  sopratutto  nelle panchine. E in queste ore, come già a farsi battaglia nelle conferenze  stampa prima  che in campo, si sono susseguite le dichiarazioni dei Mister ad iniziare da quelle più attese, di Mourinho, lo Special One che guiderà la Roma” Voglio ringraziare i tifosi-ha detto- con i quali  mi sento  già  in debito.  Il progetto  mi sembra molto chiaro e voglio dire che non sono qua in vacanza o per vedere  le bellezze della città.  Io voglio  la Roma dei romanisti  non la Roma  di Mourinho”. E su chi lo ha criticato  per le sue ultime  esperienze  ha aggiunto ” Quel che rappresenta  un disastro  per me è  gioia per altri”. Stefano Pioli, confermatissimo al Milan, ha invece ribadito  di ” volere una squadra  competitiva per continuare  il nostro obiettivo. Vogliamo  alzare  ancora di più il livello ed essere  una sorpresa  in Champions”. Grande attesa anche per Spalletti, neo tecnico  del Napoli  ” Questa  città  è  piena  di uomini  che hanno  lasciato  il segno e noi vorremmo  continuare  questa  tradizione “. Infine Thiago Motta, nuovo  tecnico  dello Spezia : l’ex centrocampista  di Inter  e Nazionale  ha’ sottoscritto  un contratto  triennale. Il presidente  Philip Platek si è  detto  entusiasta  del nuovo tecnico  che avrà  il compito  di portare al più presto lontano dalla zona  retrocessione  i levantini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: