Epico Vado, da 0 -3 a 4-3

Pair Srinrat

Epico Vado, protagonista di una delle più belle partite di tutto il campionato di serie D. Ed è un peccato che per questi meravigliosi 90 minuti non si possa dire un giorno la frase  ” io c ‘ero ” visto che la partitacontro il Sestri Levante (4-3) si e’ giocata senza pubblico, in osservanza delle normative anti-covid. Rimarranno comunque i protagonisti ad iniziare da mister Tarabotto che alla fine distribuisce complimenti a tutti i  ragazzi. La partita si mette subito in salita per i rossoblu che accusano il gol dei levantini al decimo con Pane. Passano sei minuti e il Sestri raddoppia con Scarlino, poi ne passano altro dieci e arriva lo 0-3 di Cirrincione. A questo punto nessuno penserebbe che la partita e’ ancora aperta, anzi apertissima. Quando mancano cinque minuti alla fine del primo tempo il mister si prepara ormai il discorso da fare ai suoi negli spogliatoi, tipo dobbiamo crederci ancora. Ma non sarà necessario perché al 44 ‘ inizia la splendida rimonta con il Vado che trasforma un rigore con Sbarbati. Poi nel secondo minuto di recupero va in rete Pedalino e allora si che ci si inizia a credere. Il Vado rientra in campo motivatissimo, come se le nuvole nere avessero lasciato spazio ad una giornata di sole. Arriva così il pareggio di Bernardini al 57’ e poi il gol del sorpasso con Sbarbati al 65 ‘. Il Sestri sbanda ma ad un minuto dalla fine coglie un palo che per i locali sa di liberazione e che magari può essere il segno, il grande segno, di uno splendido finale di stagione,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: