La grande mountain-bike ad Andora

Non poteva che ripartire da Andora la stagione della mountain-bike dopo una lunga sosta dovuta alla pandemia. La cittadina del ponente ligure ormai da anni e’la patria di questa spettacolare disciplina grazie anche al ruolo di Mirko Celestino, grande campione di ciclismo su strada prima di diventare icona della mountain. Oggi il grande Mirko indossa ruolo di commissario tecnico potendo contare, sia in campo maschile che tra le donne di una squadra competitiva. Domani la si vedrà, anzi no perché il pubblico non può essere presente, all’opera nella prima grande prova del 2021 l’Andora Race Cup che vedrà al via i due campioni iridati Jordan Sarrou e Pauline Ferrand Prevot. Nel circuito di 4 chilometri e 200 metri si daranno battaglia grandi campioni, molti dei quali alla ricerca della forma migliore dopo la lunga pausa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: