Presidente nazionale federazione italiana hockey: domenica 21 febbraio elezioni a Roma

Avranno luogo domenica 21 febbraio al lido di Ostia (Roma) le elezioni del nuovo presidente nazionale della federazione italiana Hockey.

Nello scorso mese di settembre fra i due candidati (Silvano Ermanno e Sergio Mignardi) risultò parità assoluta a dimostrazione che l’Italia hockeystica era praticamente divisa in due. Una lotta che si preannuncia molto serrata ed ove la vittoria finale sarà davvero per pochissimi voti.

Anche la Regione Liguria appare divisa nell’appoggiare i due candidati che promettono di riformare una federazione che, a giudizio di tutti, va certamente modernata cambiata nella sua gestione.

Importantissimi saranno i voti dei rappresentanti dei tecnici e degli atleti, come pure i voti che arriveranno da quelle società che hanno un “settore paralimpico” fino ad ora un po’ snobbato dalla federazione e che sta assumendo sempre più importanza.

Savona Hockey e Liguria Hockey presenzieranno alle votazione con i loro rappresentanti.

“Chiunque vinca”afferma Carlo Colla (delegato provinciale della Fih) “avrà il compito non facile di

migliorare il funzionamento di una federazione che deve modernizzarsi in tutti i sensi guardando maggiormente all’hockey giovanile e a quello paralimpico.

La divisione ideologica che attualmente divide i clubs italiani dovrà essere in qualche modo risolta per evitar ulteriori frazionamenti.

Importantissimi anche la nomi dei consiglieri federali che avranno un compito operativo di ricostruzione dei vari settori federali. Inutile dire, quindi, vinca il migliore: si tratta di avere volontà di creare una federazione più efficace e credibile.”

 

Carlo Colla

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: