Pizzorno al centro insieme al presidente nazionale Libertas, Luigi Musacchia (dx) ed il vice Renzo Bellomi

A Roberto Pizzorno, il Serto al Merito Sportivo Libertas

Un prestigioso riconoscimento per l’intensa attività dirigenziale svolta in favore dello sport nei confronti della Libertas è stato assegnato a Roberto Pizzorno, presidente del Centro Regionale Libertas Liguria, direttore del nostro giornale. A Montesilvano, in provincia di Pescara, Pizzorno ha ricevuto il  ” Serto Libertas al merito sportivo per meriti eccezzionali. Pizzorno, giornalista pubblicista, collabora, dal 1988, con “La Stampa” , per la cronaca sportiva, dopo un breve periodo alla redazione de Il Secolo XIX di Savona . Il nostro direttore è, possiamo ben dirlo, uno degli ultimi savonesi impegnati su molteplici fronti: sempre in primo piano nel campo culturale, politico, sportivo. Specialmente in ciò che concerne lo Sport, Roberto ha molto lavorato, con dedizione e passione e ciò gli è valso essere designato delegato provinciale del CONI. Roberto è un convinto sostenitore, tra l’altro, della pallapugno, di cui è presidente di Federazione: uno sport tradizionale, non molto diffuso a livello generale, più in talune realtà locali, un po’ da intenditori, comunque di nicchia e che va continuato e tutelato: con Roberto ha trovato l’uomo adatto.

Vale la pena elencare, oltre alla delega Coni, carica che fu del compianto Lelio Speranza, le varie qualifiche che Roberto Pizzorno ricopre: Presidente Unvs (Unione Nazionale Veterani dello Sport) Savona, Presidente provinciale Federazione Italiana Pallapugno di Savona,  Delegato provinciale Savona Ansmes (Stelle al merito Sportivo),  incarichi che Roberto detiene e svolge con capacità, competenza, soprattutto passione. Non posso immaginare il nostro giornale “L’Eco di Savona” senza la sua direzione; non posso immaginarlo senza la sua capacità di mediazione, di accoglienza, di indirizzo. “Public-relations man” disinvolto e conosciutissimo, Roberto è noto a sportivi, politici, artisti, personalità della cultura e dell’imprenditoria. Dal 2016 è Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Nonostante i tanti impegni il nostro direttore è sempre presente, sempre disponibile, sempre pronto a rispondere al telefono; magari, a volte, e su ciò ho già con lui scherzato, dall’altro capo del telefono si recepisce un”dimmi” un po’, appena un po’ , spazientito, ma la risposta alla chiamata non manca mai e Roberto, di chiamate, ne riceve parecchie! Roberto Pizzorno ha pubblicato due libri: “Un pugno al pallone” e “Savona ed i suoi campioni” e collaborato all’estensione dei 5 libri di Carlo Colla tutti sullo sport.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: