Altri Sport

A Roberto Pizzorno, il Serto al Merito Sportivo Libertas

Pizzorno al centro insieme al presidente nazionale Libertas, Luigi Musacchia (dx) ed il vice Renzo Bellomi
24Views

Un prestigioso riconoscimento per l’intensa attività dirigenziale svolta in favore dello sport nei confronti della Libertas è stato assegnato a Roberto Pizzorno, presidente del Centro Regionale Libertas Liguria, direttore del nostro giornale. A Montesilvano, in provincia di Pescara, Pizzorno ha ricevuto il  ” Serto Libertas al merito sportivo per meriti eccezzionali. Pizzorno, giornalista pubblicista, collabora, dal 1988, con “La Stampa” , per la cronaca sportiva, dopo un breve periodo alla redazione de Il Secolo XIX di Savona . Il nostro direttore è, possiamo ben dirlo, uno degli ultimi savonesi impegnati su molteplici fronti: sempre in primo piano nel campo culturale, politico, sportivo. Specialmente in ciò che concerne lo Sport, Roberto ha molto lavorato, con dedizione e passione e ciò gli è valso essere designato delegato provinciale del CONI. Roberto è un convinto sostenitore, tra l’altro, della pallapugno, di cui è presidente di Federazione: uno sport tradizionale, non molto diffuso a livello generale, più in talune realtà locali, un po’ da intenditori, comunque di nicchia e che va continuato e tutelato: con Roberto ha trovato l’uomo adatto.

Vale la pena elencare, oltre alla delega Coni, carica che fu del compianto Lelio Speranza, le varie qualifiche che Roberto Pizzorno ricopre: Presidente Unvs (Unione Nazionale Veterani dello Sport) Savona, Presidente provinciale Federazione Italiana Pallapugno di Savona,  Delegato provinciale Savona Ansmes (Stelle al merito Sportivo),  incarichi che Roberto detiene e svolge con capacità, competenza, soprattutto passione. Non posso immaginare il nostro giornale “L’Eco di Savona” senza la sua direzione; non posso immaginarlo senza la sua capacità di mediazione, di accoglienza, di indirizzo. “Public-relations man” disinvolto e conosciutissimo, Roberto è noto a sportivi, politici, artisti, personalità della cultura e dell’imprenditoria. Dal 2016 è Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Nonostante i tanti impegni il nostro direttore è sempre presente, sempre disponibile, sempre pronto a rispondere al telefono; magari, a volte, e su ciò ho già con lui scherzato, dall’altro capo del telefono si recepisce un”dimmi” un po’, appena un po’ , spazientito, ma la risposta alla chiamata non manca mai e Roberto, di chiamate, ne riceve parecchie! Roberto Pizzorno ha pubblicato due libri: “Un pugno al pallone” e “Savona ed i suoi campioni” e collaborato all’estensione dei 5 libri di Carlo Colla tutti sullo sport.

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: