#accaddeoggi

#accaddeoggi

6Views

Il 30 settembre 2014 Francesco Totti entra nella storia divenendo il calciatore più vecchio ad andare a segno in Champions League. Accade nella sfida della fase a gironi contro il Manchester City all’Etihad Stadium. Il capitano dei giallorossi riesce nell’impresa a 38 anni e 3 giorni, battendo il record di Ryan Giggs, che il 14 settembre 2011 aveva fissato il record a 37 anni e 289 giorni. Un gol nemmeno banale, quello del fuoriclasse, lanciato in profondità e abilissimo a superare in uscita il portiere con un morbido pallonetto. Per la cronaca la rete è valsa l’1-1 definitivo. Ancora oggi Totti detiene il record.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: