La notizia in breve tempo a fatto il giro del web sconvolgendo l’intero mondo del calcio. Sino a pochi mesi fa calciatore dell’Academy del Manchester City, Jeremy si è tolto la vita a soli 17 anni. Il giovane soffriva di depressione, dopo che la società inglese aveva deciso, l’estate scorsa, di non rinnovargli il contratto. La paura di non realizzare ...