A Villanova domenica raduno degli appassionati di motori del Ruote d’Epoca

Il sodalizio motoristico ingauno conta oltre diecimila soci

0
45

Villanova d’Albenga. Gli appassionati di auto e moto d’epoca che fanno parte del sodalizio motoristico Ruote d’ Epoca Riviera dei Fiori, presieduto da Augusto Zerbone, si incontreranno domenica per il proprio raduno sociale. L’ appuntamento è per le ore 8 e 30 a Villanova: fino alle 10 e 30 si svolgerà il posizionamento dei veicoli nel centro storico cittadino, quindi il Giro Panoramico, con sosta ad Arnasco per l’aperitivo, presso la Cooperativa Olivicola e la visita al Museo dell’Olivo e della civiltà contadina. Alle ore 13 e 30 è prevista la sosta ad Albenga, al Ristorante Manè con vista sull’isola Gallinara. In Viale Martiri e Viale Italia avverrà l’esposizione dei veicoli storici. Alle ore 16 ci saranno i ringraziamenti e l’arrivederci alla prossima edizione del raduno. Il “ Ruote d’epoca Riviera dei Fiori” (RD’ERDF), è federato all’Automotoclub Storico Italiano (ASI ) ed è stato fondato nel 1990; oggi conta oltre 17 mila iscritti risultando il più numeroso della Liguria. Il club, oltre a seguire le pratiche per le omologazioni per auto e moto storiche, esenzioni, certificati delle caratteristiche tecniche, consulenza propone importanti manifestazioni e raduni anche di livello internazionale. “Ogni nostra iniziativa, o manifestazione – ci ha spiegato Augusto Zerbone- ha lo scopo di contribuire a divulgare la cultura della Moto e dell’Auto d’epoca. I nostri aderenti sono migliaia e sono diventati anche con gli anni sempre più appassionati a questa stupenda forma di attività culturale e sportiva”.

Claudio Almanzi