Buoni risultati la Canottieri Sabazia alla

0
65

Primo test per la squadra “dei piccoli” alla prima prova di canoa giovani nazionale a Mergozzo, dove hanno partecipato oltre 60 società per oltre 600 atleti gara.
Nella prima giornata, sulla distanza dei 2.000 metri, sfiora il podio Lorenzo Lavagnino nel K1 Cadetti A classificandosi al quarto posto, difeso fino alla fine dall’attacco di due avversari che si sono arresi solo nelle ultime pagaiate. Buoni i risultati degli altri componenti della squadra, Lorenzo Marchelli e Rivinu Alahakoon nel K1 Cadetti A e di Matteo Pennino e Justin Biato nel K2 Cadetti B, piazzati in centro classifica. Nella seconda giornata, sulla distanza dei 200 metri, un bellissimo oro a distanza dagli altri partecipanti in
gara, con un equipaggio misto con il Sanremo in Dragon Boat, categoria ormai riconosciuta a livello federale. La Canottieri Sabazia prosegue con due bronzi, il primo per i Cadetti B, Rivinu Alahakoon in coppia con Lorenzo Lavagnino in un C2 e quest’ultimo si ripete in K1, portando a tre le medaglie conquistate in questa manifestazione. Soddisfatti gli allenatori del settore giovanile Emanuel Cabib e Marco Tarditi, quest’ultimo dedicato alla
canadese. Giugno si prospetta già pieno di impegni: si inizierà a Pisa l’8, il 15 la squadra gareggerà a Genova e il 29 a Massa Rosa (Viareggio).