Pizzorno (Coni): “La riforma dello sport ha messo in ginocchio le associazioni sportive”

0
161

Il delegato Provinciale del Coni di Savona, Roberto Pizzorno, ha inviato alle società della provincia la relazione sulle attività svolte nel corso dell’anno dalla delegazione savonese. Si legge nella nota: “ Il 2023  si conclude con tante associazioni che rischiano di chiudere i battenti a causa della “Riforma dello Sport” che sta letteralmente mandando in crisi quel mondo sportivo che resta in piedi solamente grazie ai numerosi volontari che giornalmente portano avanti le associazioni nonostante la forte burocrazia. Negli ultimi mesi, alcuni dirigenti sportivi, mi hanno detto che passano più tempo dal commercialista che nella propria struttura sportiva e questo è un danno che si crea alla società.  L’augurio è che il 2024 porti a tutti quella serenità che ci auguriamo. Durante questi dodici intensi mesi, in qualità di delegato provinciale del Coni di Savona, ho partecipato a numerose iniziative organizzate da molte società sportive, alcune di interesse provinciale, altri a livello regionale, nazionale, ed internazionale. Ancora una volta la nostra provincia è passata agli onori della cronaca grazie ai nostri atleti che fatto incette di medaglie portando in alto i colori della nostra Provincia. Durante questi 12 mesi insieme al presidente Antonio Micillo, che ringrazio per la sua attenzione verso la periferia, abbiamo partecipato a numerosi eventi portando i saluti del Coni Liguria, fra questi il Meeting Internazionale Città di Savona di atletica Leggera ed il Meeting Internazionale di Celle Ligure sempre di Atletica Leggera.  Sempre con il presidente Antonio Micillo abbiamo partecipato alla finale della Len Cup, svoltasi nella piscina di corso Colombo ed alla tradizionale Targa d’oro città di Alassio di bocce., portando la vicinanza ed il sostegno  del Coni.  In questo anno che va a chiudersi ho incontrato tanti sindaci e assessori comunali del territorio ascoltando le loro problematiche cercando di dare risposte chiare e precise. Con alcuni fiduciari ho incontrato le nuove giunte comunali che hanno apprezzato e sostenuto il lavoro che il Coni sta facendo in tutta la provincia. Da giugno a settembre, grazie alla fattiva collaborazione della Asd abbiamo sostenuto e promosso gli Educamp 2023 che ha visto nei quattro mesi il coinvolgimento di tantissimi bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni ben supportati dai loro istruttori  in rappresentanza delle Associazioni capofila del progetto. In qualità di delegato del Coni Point ho visitato gli Educamp 2023, e mi sono compiaciuto con i referenti della Asd che hanno svolto un ottimo lavoro seguendo le direttive nazionali” Continua Pizzorno:  “ Stati Generali dello Sport. È stata una giornata epocale quella del 7 settembre. Dopo due anni di preparativi siamo riusciti, pur con molta fatica, ad organizzare questo evento che ha coinvolto il mondo sportivo e delle istituzioni. È stata una giornata di approfondimenti e dibattiti per cercare di far luce sul destino del movimento sportivo savonese a seguito della riforma dello sport che sta creando confusione e non pochi problemi alle società sportive.

 

Centri Coni. Sono ripartiti i Centri Coni che hanno visto, per la provincia di Savona,un buon numero di adesione, segno di vicinanza fra il Coni e le Associazioni del territorio.

 

Giornata Nazionale dello Sport. In numerosi comuni della provincia di Savoina si è celebrata la manifestazione che ha visto il coinvolgimento dei comuni con il Coni. In tre cittadine della provincia (Spotorno, Borghetto Santo Spirito ed Albissola Marina) ho preso parte alla giornata Nazionale dello Sport dove nell’occasione sono state premiate da parte delle amministrazioni comunali e del Coni le Eccellenze Sportive.  Il delegato provinciale ha preso parte, dove invitato, a Convegni, Seminari, premiazioni e manifestazioni sportive, portando sempre i saluti del presidente Regionale e del Consiglio. Fra questi da citare il Meeting Internazionale città di Savona- Memorial Ottolia di Savona, la Targa d’oro Bocce di Alassio e la tappa Albenga- Alassio del Giro d’Italia Donne ed il tradizionale San Giorgio Sport Show, manifestazione che vede il Coni Point Savona coinvolto in prima persona. Buoni sono i rapporti con i referenti territoriali delle Federazioni Sportive, Enti di Promozione e Associazioni Benemerite dove il delegato ha partecipato alle loro iniziative. Lo stesso delegato ha partecipato alle riunioni di Giunta, di Consiglio Regionale e della Scuola Regionale di Formazione. Insieme all’assessore allo sport del comune di Savona, Francesco Rossello il delegato ha partecipato alla Assemblea Ordinaria della Bocciofila Savonese dove è stato presentato il progetto della copertura dei campi di via Famagosta.  Nei vari comuni della Provincia dove sono stati istituite le Consulte dello Sport il Coni è presente. Il Delegato Provinciale Roberto Pizzorno è componente di diritto nella consulta dello sport del comune di Savona presieduta da Aureliano Pastorelli, fiduciario Coni di Quiliano, dove si è riunita nel corso del 2023 quattro trattando le problematiche relative alla Riforma dello sport, premiando, delle strutture sportive, premiando, inoltre, dirigenti che hanno profuso molto alla propria associazione. Il  25 ottobre nella Sala Rossa del comune di Savona, grazie alla preziosa collaborazione del comune di Savona che ha concesso a titolo gratuito la struttura,  abbiamo consegnato le benemerenze nazionali con le Stelle di Bronzo, Argento e le medaglie al valore atletico relative al 2021, che ha visto la partecipazione di numerosi assessori comunali, provinciali e tutti i consiglieri di Regione Liguria eletti nella provincia di Savona.  Sotto la guida del professor Alessandro Bozza, che ringrazio per la sua collaborazione, lo staff savonese ha lavorato molto seguendo le direttive nazionali: Educamp e Centri Coni. Ad Alessandro Bozza ed ai suoi collaboratori Nicolò Morando Ursula Cianciauso e Tiziana Tobia va il mio più sentito ringraziamento per quanto hanno fatto e che faranno fino alla conclusione di questo quadriennio Olimpico”. Conclude Pizzorno: In chiusura di questa relazione sono a confermare i buoni rapporti con il presidente della Provincia, Angelo Olivieri,  con sindaci ed assessori del territorio savonese, un territorio che ha tantissime problematiche legate agli impianti e che cercheremo di supportare coinvolgendo gli uffici regionali del settore impiantistica. Un grazie, infine, ai nostri segretari Francesco Brioglio e Silvia Borriello che senza il loro prezioso contributo non saremmo riusciti ad organizzare tutte quelle iniziative che ci eravamo prefissati all’inizio anno”.