Pallanuoto, in A1 la rari si impone con il Salerno (15-8)

0
151

La BPER Rari Nantes Savona ha vinto, poco fa, con il Check-Up R.N. Salerno, nella piscina “Zanelli” di Savona, l’incontro valevole per la 13^ ed ultima giornata della Regular Season del Campionato di Serie A 1 di Pallanuoto 2023/2024. 15 a 8 è stato il risultato finale della partita in favore della squadra savonese. Un’altra importante vittoria del Savona che conclude alla grande la prima fase del Campionato.

Il portiere savonese, Gianmarco Nicosia, afferma: “ Siamo contenti, con questa vittoria abbiamo concluso questa prima parte del Campionato nel migliore dei modi. Dopo un periodo molto intenso di partite ci aspettano tre mesi per alcuni di noi densi di impegni con la Nazionale, e per altri senza partite. Non sarà semplice gestire il tutto”.

L’attaccante savonese, Mario Guidi, commenta: “Abbiamo vinto con una squadra che ha buone individualità. Chiudiamo un ciclo e dall’8 gennaio dobbiamo ripartire con nuove energie e tanto impegno in vista della parte più importante della stagione”.

Alla luce dei risultati di questa ultima giornata, ed in attesa del recupero del 16 dicembre tra De Akker e C.N. Posillipo, i gironi della seconda fase del Campionato sono così composti:

Round Scudetto: Pro Recco 39, BPER R.N. Savona 36, A.N. Brescia 30, C.C. Ortigia 27, Telimar 25, Pallanuoto Trieste 21, C.N. Posillipo 16*.

Round Retrocessione: Iren Genova Quinto 16, De Akker Team 14*, Astra Nuoto Roma 14, Nuoto Catania 10, Roma Vis Nova Pallanuoto 8, Check-Up RN Salerno 7, Spazio RN Camogli 0.

La lunga pausa del Campionato è prevista fino al 24 febbraio 2024. La seconda fase si articolerà in due gironi in base alla classifica della Regular Season. Le squadre classificatesi dal 1° al 7° posto parteciperanno al girone denominato “Round Scudetto”, quelle classificatesi dall’8° al 14° posto al girone denominato “Round Retrocessione”. Entrambi i raggruppamenti prevedono lo svolgimento con la formula del girone all’italiana e partite di sola andata rispettando l’alternanza casa / trasferta rispetto agli incontri della Regular Season nel caso di medesimo avversario. I punteggi ottenuti nella Regular Season vengono trasferiti alla seconda fase e si cumulano con i punteggi ottenuti nel rispettivo round scudetto e round retrocessione.

 

Questo il tabellino della partita.

 

BPER R.N. SAVONA – CHECK-UP R.N. SALERNO                15 – 8

Parziali (4 – 2) (3 – 4) (4 – 0) (4 – 2)

 

TABELLINO

Formazioni

BPER R.N. SAVONA:  Nicosia, Rocchi, Patchaliev 2, Figlioli 1, Vavic, Rizzo 3, Urbinati, Bruni 5, Campopiano, Guidi 2, Durdic 2, Erdelyi, Da Rold, Bragantini.

Allenatore  Alberto Angelini.

 

CHECK-UP R.N.SALERNO:  Taurisano, Luongo, Barela, Sanges, Parrilli 2, Gallozzi 1, Vrbnjak, Gallo, Presciutti D., Bertoli 2, Goreta 2, Pisa 1, Vassallo, Maione.

Allenatore Christian Presciutti.

 

Arbitri:  Giuliana Nicolosi di Roma e Riccardo D’Antoni di Siracusa..

 

Delegato Fin:  Emanuele Costa di Santa Margherita Ligure.

 

Superiorità numeriche:

BPER R.N. SAVONA: 6 / 10.

CHECK-UP R.N. SALERNO: 3 / 10.

 

Note:

 

Spettatori: 100 circa.

 

Usciti per 3 falli: Nessuno.

 

All’inizio del 1° tempo nel Salerno in porta Vassallo.

A fine 1° tempo è stato ammonito per proteste l’allenatore del Savona, Angelini.

A inizio 2° tempo il Salerno ha sostituito in porta Vassallo con Taurisano.

A fine 3° tempo è stato ammonito per proteste l’allenatore del Salerno, Presciutti.

A 3’30” dalla fine del 4° tempo il Savona ha sostituito in porta Nicosia con Da Rold.