Campionati Europei Master allo stadio di Pescara, in gara due portacolori dell’Atletica Arcobaleno Savon

0
126
Il giavellottista Roberto Fazio, per tutti “Freccia”, sfiora ancora il muro dei 40 metri (con l’attrezzo da 700 grammi, categoria M50) e realizza un miglior lancio di 39,62.
Misura utile per agguantare l’accesso alla finale e portare quindi a casa un comunque soddisfacente 8° posto.
Meno fortunato lo sprinter biellese Stefano Pasquato.
In gara sui 200 metri nella categoria M50, ha purtroppo accusato una lesione al polpaccio quando era ormai prossimo all’arrivo della 2a batteria, sino a quel punto dominata…
Doppio rammarico per lui che è anche campione europeo uscente con la staffetta 4×100, gara a cui in questa occasione ha purtroppo dovuto rinunciare.