Al Trofeo Coni, inaugurato questa sera in Basilicata, la Liguria è presente con ben 221 partecipanti

0
190

Sono ben 5 i bus che hanno trasferito in Basilicata la rappresentativa del Comitato Regionale del Coni Liguria che prenderà parte all’ottava edizione della fase nazionale del Trofeo Coni, prevista sulla costiera jonica della Basilicata (Nova Siri, Metaponto, Scanzano Jonico, Policoro, Pisticci e Marinella) che scatta questa mattina. Le precedenti fasi finali hanno avuto luogo nel 2014 a Caserta, nel 2015 a Lignano Sabbiadoro, nel 2016 a Cagliari, nel 2017 a Senigallia, nel 2018 a Rimini, nel 2019 a Crotone, Cutro e Isola di Capo Rizzuto e nel 2022, dopo l’interruzione dovuta alla pandemia, in Valdichiana Senese, in Toscana. La rappresentativa ligure consta di 221 partecipanti (5 dirigenti Coni, 169 atleti, 47 accompagnatori e tecnici delle Federazioni Sportive interessate). Questa sera in Piazza Prova d’Orchestra di Nova Siri si è svolta la cerimonia di apertura della manifestazione, con la sfilata di tutti i 4000 partecipanti. La nostra delegazione guidata dal presidente Antonio Micillo e dal segretario regionale Franco Brioglio e dalla segretaria Silvia Borrello ha sfilato dietro alla bandiera del Coni Regionale ed a quella della Regione Liguria che l’Assessore allo Sport Simona Ferro ha consegnato solennemente martedì nelle mani del Presidente Regionale Antonio Micillo. Oggi e domani sono previste le gare ufficiali e le attività collaterali (giochi del Fair Play), con cerimonia di chiusura sempre a Nova Siri sabato alle 18. Queste le discipline sportive che porterà la Liguria ed i rispettivi accompagnatori. Flag Football (Davide Leoni), Ciclismo (Alessandro Saccu), Fossa Olimpica (Marco Capurro e Francesco Ciocca), Palla Tamburello indoor (Roberto Anselmi), Combinata (Davide Abrile), Taekwondo (Giovanni Caddeo), Beach Volley S 3 3×3 (Barbara Vernazza), Inline Freestile (Francesca Gervasio), Moto d’Acqua Formula Italia NGP (Graziella Fontana). Afferma il presidente del Coni Liguria, Antonio Micillo: “ Siamo pronti per questa nuova avventura. Come Liguria abbiamo buone potenzialità, anche se ci sono comitati regionali ben più organizzati e preparati”. Per la cronaca lo scorso anno la Liguria si è piazzata all’undicesimo posto con 87 punti (30 sport), nella manifestazione vinta dal Lazio con 108 punti (38 sport).