Savona conclude al terzo posto e non si qualifica per la Finale

0
327

La BPER Rari Nantes Savona Under 18 ha concluso la Semifinale al terzo posto e non si è qualificata per la Finale del Campionato Nazionale di categoria. I ragazzi guidati dall’allenatore Didieu Cavallera, hanno giocato nella piscina “Scuderi” a Catania ed hanno affrontato l’S.S. Lazio Nuoto, il Nuoto Catania e la Pallanuoto Trieste. La classifica del
girone è la seguente: Nuoto Catania 9 punti, S.S. Lazio Nuoto 6 punti, BPER R.N. Savona 3 punti, Pallanuoto Trieste 0 punti. Si qualificano le prime due classificate. La formazione della BPER R.N. Savona, allenata da Didieu Cavallera, era composta da: Jason Valenza, Andrea Turazzini, Manuel Arco,  Tommaso Cora, Andrea Gastaldello, Samuele Giordano,
Lorenzo Mantovani, Giovanni Tonani, Francesco Grillo Noberasco, Gabriel De Vincenti, Davide Ferrari, Nicolò Franzoni,  Alessandro Mantovani, Lars Nieuwenhuizen, Nicolò Degrossi, Mario Ottonello, Guastavino Matteo.

Questi i tabellini delle partite.

1º Incontro

NUOTO CATANIA – BPER R.N. SAVONA         15 – 9
Parziali: (4 – 2) (3 – 2)  (3 – 1)  (5 – 4)

NUOTO CATANIA: Crisafulli, Gullotta 2 (di cui 1 su rigore), Viola,
Caselli 2, Foti 2, Papale, Arnaud 2, Palumbo, Caramagno 2, Gulisano 4,
Romano, Trimarchi, Emmi 1.
Allenatore: Mentesana.

BPER R. N. SAVONA: Valenza, Franzoni, Arco 1, Ferrari, Ottonello 2,
Gastaldello 2, De Vincenti, Mantovani L., Giordano, Grillo Noberasco 2,
Tonani 1, Cora 1, Turazzini.
Allenatore: Cavallera.

Arbitri: Zappulla e Isaja.

Giudice Arbitro: Marchisiello.

Superiorità numeriche:
Catania: 6 / 14 + 1 rigore realizzato.
Savona: 3 / 11.

Note:
Usciti per limite falli: a 4’40” dalla fine del 3° tempo Arco (Savona);
a 6’52” dalla fine del 4° tempo Ferrari (Savona).
A 2’32” dalla fine del 2º tempo espulso Tonani (Savona) per gioco
aggressivo (art. 22.13).
A 5’59” dalla fine del 4º tempo nel Savona in porta Turazzini.

2º Incontro

BPER R.N. SAVONA – PALLANUOTO TRIESTE            12 – 9
Parziali: (3 – 4)  (5 – 0)  (3 – 1)   (1 – 4)

BPER R.N. SAVONA: Valenza, Franzoni, Arco 2, Guastavino 1, Mantovani A.,
Gastaldello 2, De Vincenti, Mantovani L. 1, Giordano 1, Grillo
Noberasco, Tonani, Cora 5 (di cui 1 su rigore), Turazzini.
Allenatore: Cavallera.

PALLANUOTO TRIESTE: Cattarini, Tiozzo Brasiola, Pavic 1, Kavalic,
Casavola A., Liprandi 2, Nider 1, Casavola F. 3, Rosic 1, Micillo 1,
Sivini, Cernecca, Belletti.
Allenatore: Marinelli.

Arbitri: Campora e Zappulla.

Giudice Arbitro: Marchisiello.

Superiorità numeriche:
Savona: 4 / 7 + 1 rigore realizzato.
Trieste: 3 / 10 + 1 rigore non realizzato.

Note:
Usciti per limite falli: a 4’55” dalla fine del 4° tempo Tonani
(Savona); a 4’28” dalla fine del 4° tempo Liprandi (Trieste).
Nel Savona in porta Turazzini.
A 1’01” dalla fine del 3º tempo, punteggio 10-5, Pavic (Trieste) ha
fallito un rigore (palo).

3º Incontro

S.S. LAZIO NUOTO – BPER R.N. SAVONA      9– 4
Parziali: (2 – 1)  (2 – 1)  (3 – 1)  (2 – 1)

S.S. LAZIO NUOTO: Pannaccio, Barigelli 2, Benedetti 1, Giacomone,
Quattrini 1, Tresa 1, Olivi 2, Costanzo, Dominici 1, Troiani 1, Moroni,
Filippi, Marchetti.
Allenatore: Ruffelli.

BPER R.N. SAVONA: Valenza, Franzoni, Arco 1, Degrossi, Nieuwenhuizen,
Gastaldello, Ottonello 1, Mantovani L. 1, Giordano, Grillo Noberasco,
Tonani 1, Cora, Turazzini.
Allenatore: Cavallera.

Arbitri: Puglisi e Campora.

Giudice Arbitro: Marchisiello.

Superiorità numeriche:
Lazio: 2 / 8
Savona: 1 / 4

Note:
Usciti per limite falli: Nessuno.

Nel Savona in porta Turazzini, a 5’16” dalla fine del 3º tempo Valenza,
a 6’19” dalla fine del 4º tempo Turazzini.
Nella Lazio in porta Marchetti, nel 4º tempo Pannaccio.