La Toscana vince il 2° Torneo Piras

0
300
“Siamo felici di proseguire il percorso iniziato l’anno scorso (prima edizione), dando seguito al ricordo di questa importante figura che ha dedicato la sua vita al calcio Regionale sardo. Ringrazio i componenti del Consiglio Direttivo, tutte le donne e tutti gli uomini del nostro Comitato per la realizzazione dell’evento” queste erano state le parole di Gianni Cadoni, Presidente CR Sardegna e Vicepresidente LND, in apertura della conferenza di presentazione del 2° Trofeo Benedetto Piras avvenuta nella Sala a lui dedicata nella sede del CR Sardegna in via Bacaredda a Cagliari. Il Torneo si è svolto dal 12 al 15 giugno nel territorio del Sud Sardegna e il 16 giugno al campo “Piero Polese” di Cagliari (Finale alle 18). “Il nostro obiettivo è portare il ricordo del ‘Professore’ in tutte le zone della Sardegna, coinvolgendo il maggior numero di Territori e Società. La Finale alla Ferrini ha un significato particolare perché Benedetto Piras ha iniziato il proprio percorso sportivo in questo sodalizio”, aveva aggiunto il Presidente Cadoni. Questa edizione era riservata alla Categoria Giovanissimi “Under 15” e vi hanno parteciperato, oltre alla Rappresentativa della Sardegna, quelle di altri sette Comitati: Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana e Umbria. “Saranno pertanto presenti il Lazio squadra vincitrice uscente, le Rappresentative che hanno partecipato lo scorso anno e che non sono volute mancare, a cui si sono aggiunte il Piemonte e la Lombardia, quest’ultima vincitrice del Torneo delle Regioni 2023 disputato in Piemonte e Valle D’Aosta”. Due i Gironi: A (Friuli, Piemonte, Sardegna e Umbria) e B (Lazio, Liguria, Lombardia e Toscana). Dodici i campi di gara. Prima, seconda e terza giornata di gare rispettivamente lunedì 12, martedì 13 e mercoledì 14 giungo. Giovedì 15 Semifinali e Venerdì 16 la Finale al campo della Ferrini di Cagliari. “Il Torneo è stato seguito da tantissimi appassionati, dalle autorità sportive e sarà certamente presente il Presidente LND, Giancarlo Abete, oltre chiaramente alla signora Silvana, moglie di Benedetto Piras, a cui il Comitato Regionale dedica l’evento. La Rappresentativa sarda è stata coordinata dal Referente Tecnico Gigi Baranta, allenata da Massimo Malfitano, con Filippo Motzo in seconda, Francesco Galluccio preparatore dei portieri, che hanno creato una bella alchimia anche grazie alla partecipazione al Torneo delle Regioni e ai Giochi delle Isole in Corsica. Sono ragazzi espressione del territorio, alcuni si son trovati da avversari nelle finali Regionali Giovanissimi, altri sono stati convocati alle selezioni Nazionali (il difensore Cristian Frau è ancora a Cava de Tirreni e lo sarà fino al 10 giugno).
La rappresentativa giovanissimi della Toscana ha vinto il prestigioso torneo battendo la rappresentativa della Lombardia per 2 a 0 nella finale disputata a Cagliari. Un grande risultato che deve rendere orgoglioso tutti il movimento giovanile della Toscana che dimostra ancora una volta la competenza e la professionalità di tutte le nostre società dilettantistiche!
Complimenti di cuore ai nostri ragazzi, al Commissario Tecnico Marco Teglia ed a tutto lo staff che ha accompagnato la squadra in questa meravigliosa avventura. Iscritta nel girone B la Liguria ha rimediato 3 sconfitte consecutive perdendo in successione 0 a 1 con il Lazio, 1 a 4 con la Lombardia ed infine 0 a 3 con la Toscana. Torna a casa con l’ultimo posto assoluto (l’ottavo su 8) avendo segnato una sola rete e subendone ben 8 (- 7 differenza reti). Un secondo flop dopo l’eliminazione al primo turno al Torneo delle Regioni. In prospettiva ci sarà da lavorare meglio su questa leva e da rivedere alcune scelte.