Domenica il torneo di Beach Handball

Squadre formate da 4 giovani atleti in formazione mista, elemento che valorizza la condivisione dell’attività sportiva

0
327

Si svolge domani a San Bartolomeo al Mare (Area beach volley al fondo di via della Resistenza, ore 16:00) il primo torneo di Beach Handball valido per la qualificazione alle finali nazionali del Trofeo CONI under 14 che si terranno a fine settembre in Basilicata. Il torneo è organizzato dall’Associazione sportiva San Camillo Pallamano Imperia in collaborazione con la delegazione provinciale della FIGH (federazione Italiana Giuoco Handball) ed è patrocinato dal Comune di San Bartolomeo al Mare. Si sfideranno tre squadre under 14 provenienti da Ventimiglia (Pallamano Ventimiglia), Bordighera (ABC Bordighera) e Imperia (San Camillo Pallamano Imperia).

“Siamo contenti di ospitare questa fase regionale di uno sport poco conosciuto ma sicuramente affascinante – afferma Antonello Martini, consigliere comunale incaricato allo sport – Le squadre di beach handball che si sfideranno nel torneo di domani sono formate da 4 giovani atleti in formazione mista, elemento che valorizza la condivisione dell’attività sportiva al di là delle differenze di genere”.

Nato in Italia tra gli anni ’80 e gli anni ’90, il beach handball unisce la tradizione di gioco della pallamano a quella del beach volley: si gioca in spiaggia, in formazioni ridotte di numero, risultando quindi più veloce ma faticoso. Le regole sono simili a quelle del calcio e della pallacanestro. La palla è di cuoio, più piccola rispetto a quella del calcio. L’obiettivo è realizzare il maggior numero di goal, lanciando il pallone all’interno della porta avversaria, utilizzando le mani. Oggi il beach handball è conosciuto e diffuso in tutta Europa, soprattutto in Germania, e continua a essere praticato in Italia, con ottimi risultati anche per la Liguria che l’anno scorso si è aggiudicata la medaglia di bronzo alla Finale Nazionale del Trofeo CONI Under 14, proprio grazie alla San Camillo Pallamano Imperia.