Gestione Stadio Bacigalupo : l’apertura delle buste è rinviata

0
291

La comunicazione odierna da parte dell’amministrazione comunale fa slittare di una settimana l’esame delle due offerte alla manifestazione di interesse. Tanta era l’attesa per l’apertura delle buste con i nominativi delle realtà pronte a partecipare alla manifestazione di interesse per la gestione dello stadio Valerio Bacigalupo. Ora per conoscere i nominativi dei soggetti interessati bisognerà attendere ancora sette giorni.
Ecco il portato dell’avviso:
“Contrariamente a quanto annunciato venerdì scorso, la commissione che dovrà esaminare là conformità delle offerte alla manifestazione di interesse per lo stadio Bacigalupo e inviare gli inviti si riunirà Martedì 9 maggio. Fino a quella data non si conosceranno i nomi dei partecipanti”.

La neonata Città di Savona sembrerebbe farne parte (un modo per dimostrare ulteriore affidabilità aumentando la considerazione nei propri confronti) ed in questo senso, ottenere la concessione avrebbe un importante peso. IL comunicato diramato dal club non lascia dubbi : “L’A.S.D. Città di Savona comunica che è stata presentata presso il Comune, la lettera di manifestazione d’interesse d’intenti per poter partecipare al bando di gara per l’affidamento in concessione del Servizio di gestione dello Stadio Comunale Valerio Bacigalupo”.
In attesa dei primi annunci relativi a settore giovanile, staff tecnico e parco giocatori prosegue quindi senza sosta il lavoro del nuovo sodalizio biancoblù. Dapprima l’innesto di Piperissa nell’organico, poi la richiesta di trattativa per l’acquisto del marchio, ora l’annuncio attraverso i propri profili social del lancio di un’iniziativa di crowdfunding (finanziamento collettivo) volta al coinvolgimento dei tifosi e degli esercizi commerciali della cittadina. Questo lo slogan : “Quello che sembrava impossibile, oggi lo possiamo raggiungere tutti insieme. Facciamo parlare i fatti! Sottoscrivi la tua tessera per la stagione 2023/2024 e sostieni la tua squadra”. Presto verranno resi noti i punti in cui sarà possibile recarsi per aderire.
Ulteriori novità da parte del Città di Savona sono ora attese per la prossima settimana: per presentarle e spiegarle è probabile la convocazione di una conferenza stampa.Sul fronte Vela Srl (presidente Cittadino) regna invece un silenzio dalla variabile interpretazione. Si ci prepara ad una adeguata controffensiva o come auspicano in molti ad un graduale disimpegno? Si attendono sviluppi a breve anche perchè il tempo stringe.