Pallapugno, in serie A prima vittoria stagionale per la Bormidese

0
160

Sconfitta casalinga per Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese nel campionato di serie A di pallapugno. La formazione di Dolcedo guidata da capitan Federico Raviola è stata sconfitta per 9-8 dalla Pallonistica Albeisa. Un successo in rimonta quello di Paolo Vacchetto. Il team di Dolcedo era partito bene andando subito sul 4-1 per poi andare al riposo sul 5-3. Nella ripresa dopo il gioco degli avversari in avvio di ripresa, la quadretta di Raviola allunga sino sull’8-4. Gli albesi, però, ci credono e colpo su colpo riescono ad agganciare gli avversari per trovare la stoccata vincente nel gioco decisivo. Afferma il capitano dell’Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese: “ Siamo partiti alla grande, forse troppo. Sull’8-4 non siamo riusciti a chiudere la sfida a nostro favore. Bravi loro che ci hanno creduto fino all’ultimo. Questo è uno sferisterio che chi gioca meglio in battuta riesce a portare a casa il risultato. Non facciamo drammi, in ogni caso, il campionato è lungo e difficile, e dovremo concentrarci sempre al meglio”. Primo punto per la Bormidese nel campionato di serie A di pallapugno. La compagine di Bormida si è imposta in trasferta sul campo di Cuneo. La quadretta capitanata da Andrea Dutto ha piegati per 9-6 i padroni di casa della Acqua San Bernardo Cuneo di Marco Battaglino. Afferma il direttore tecnico della Bormidese, Giorgio Caviglia: “Un punto importante anche per il morale abbiamo ritrovato il Dutto della scorsa stagione che ha saputo variare al meglio in battuta, ma soprattutto c’è stata una convincente prestazione di squadra, con Panero sugli scudi”. La giornata è prosegue oggi con le partite di Cortemilia e Ceva, per chiudersi martedi  a Castagnole delle Lanze con la sfida Araldica Castagnole-  Bfm Macchine Agricole Canalese.