Mondiali: gioie, dolori e differenze culturali. Disponibile il nuovo Notiziario del Settore Tecnico

0
305

Un’analisi antropologica approfondita su ciò che è emerso da Qatar 2022. All’interno anche l’intervista esclusiva all’allenatore dell’Udinese, Andrea Sottil rivelazione della prima parte del campionato di Serie A con la sua Udinese . Un’uscita dedicata, quella dell’ultimo numero della nota rivista, immancabilmente al Mondiale di Qatar, che ha regalato molti spunti non solo dal punto di vista sportivo e tattico: a scriverne Guglielmo De Feis, che ha analizzato la competizione da un punto di vista sociologico con la sua consueta rubrica sulla Cultural Intelligence. Scopriremo quindi alcuni dettagli sulla prima medaglia internazionale conquistata dall’Italia calcistica, alle Olimpiadi di Amsterdam del 1928, con i cimeli conservati al Museo del Calcio di Coverciano che testimoniano quello storico terzo posto. Infine due libri che fanno da spunto per alcune tematiche. Felice Accame ha recensito il volume dell’ex calciatore Alessandro Gazzi ‘Un lavoro da mediano: ansia, sudore e Serie A’, evidenziando i sentimenti e le sensazioni provate da un giocatore quando si assenta il suo punto di riferimento, ovvero l’allenatore. E a proposito di tecnici, il volume ‘Allenatori d’Italia’ ha passato in rassegna tutti i mister che si sono susseguiti sulle panchine del nostro massimo campionato, dal 1929 a oggi; grazie ad alcune statistiche, sarà possibile scoprire chi detiene determinati record in Serie A.