Pallapugno, nei playoff della A vince Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese

0
88

Nei playoff del campionato di serie A di pallapugno,  successo, nella quarta giornata di andata per l’ Acqua San Bernardo Imperiese di Federico Raviola. Il team guidato in panchina dal direttore tecnico Mariano Papone si è imposto nello sferisterio di Cuneo contro Acqua San Bernardo Subalcuneo di Andrea Daziano per 9-3. A Cuneo la sfida è partita con un po’ di ritardo per poter dare agli organizzatori la possibilità di sistemare il terreno di gioco dopo il temporale del pomeriggio.  L’avvio è sull’equilibrio ( 2-2), con gli imperiesi che vincono caccia unica alla unica il quinto gioco e di slancio, con grande compattezza di squadra, rispetto a qualche errore di troppo dei padroni di casa, arrivano sino a 6 punti, grazie ad un “Intra” (fuori campo) di Benso al primo ricaccio. Nella ripresa gli imperiesi concedono solo un gioco agli avversari prima di chiudere la partita a loro favore. Acqua San Bernardo Subalcuneo:  Andrea Daziano, Roberto Corino, Enrico Rinaldi, Daniele Panuello. Dt: Giuliano Bellanti. Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese: Federico Raviola, Alessandro Benso, Davide Iberto, Roberto Novaro. Arbitri: Marco Vergani e Davide Grosso. Classifica: Nocciole Marchisio Cortemilia punti 20; Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese 19; Araldica Castagnole Lanze 13; Acqua San Bernardo Subalcuneo 12; Roero Isolamenti Canalese 11. Sabato prossimo  6 agosto a Dolcedo, per la quinta giornata sfida al vertice fra i locali e Nocciole Marchisio Cortemilia, vincotori, nell’utimo turno (9-3) su Roero Serramenti Canalese.