Workshop sulla corretta alimentazione nello sport

0
95
Si è svolto domenica 10 luglio a Castel di Sangro il workshop sulla corretta alimentazione nello sport promosso dal Settore Giovanile e Scolastico nel corso degli stage tecnici del “Evolution Programme” organizzati in Abruzzo presso il Complesso Sportivo “Teofilo Patini di Castel di Sangro”. L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività promosse dalla Federazione a sostegno dei giovani recependo la Policy UEFA “Health and Well-being” e in adesione alla Strategia di Sostenibilità condivisa a livello internazionale.
 Relatori del workshop rivolto ai ragazzi e alle ragazze di età compresa tra i 13 e i 15 anni, coinvolti negli stage estivi di Castel di Sangro, la professoressa Erminia Ebner biologa Nutrizionista docente della Scuola dello Sport e il professor  Michelangelo Giampietro, medico dello sport specializzato in nutrizione e membro della Commissione Medica SGS, che coinvolgeranno, attraverso la modalità del laboratorio didattico, gli atleti e le loro famiglie sui diversi aspetti dell’alimentazione legata all’attività sportiva. Nel corso del 2022, sempre alla luce degli obiettivi strategici relativi alla tematica, la FIGC ha sostenuto il progetto “Coaches For Health” sui corretti stili di vita, promossa dalla UEFA in collaborazione con tutte le Associazioni Europee, che ha visto per l’Italia la partecipazione di Roberto Mancini e Milena Bertolini come testimonial. La campagna, ideata nell’ambito della strategia di Sostenibilità UEFA per il pilastro “Health and Well-being” ha visto la partecipazione di 33 Associazioni calcistiche nazionali europee e 62 Commissari tecnici di rappresentative maschili e femminili europee con lo scopo di sensibilizzare ed educare gli allenatori ad intervenire sui corretti stili di vita dei ragazzi. La FIGC è stata tra le prime 4 Associazioni Pilota (insieme a Olanda, Croazia, Irlanda del Nord) a veicolare i primi video informativi nel dicembre 2021. Tutte le clip video prodotte dalle Associazioni europee sono state diffuse sui rispettivi canali media e social in aggiunta ai canali UEFA. Oltre alla diffusione dei singoli video, la UEFA ha realizzato una clip collage con tutti i contributi video che è stata veicolata nei principali eventi UEFA.