Sport e integrazione: il Premio Mondonico per tecnici, dirigenti ed altri operatori sportivi o ASD/SSD

0
89

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Sport e Salute S.p.A. hanno siglato una Convenzione di sovvenzione diretta alla realizzazione di azioni che promuovano lo sport come strumento di dialogo, inclusione sociale e contrasto alle discriminazioni.
Tra le iniziative previste per l’ambito prettamente sportivo vi è l’istituzione del Premio Emiliano Mondonico. Il premio viene assegnato a tecnici, dirigenti ed altri operatori sportivi o ASD/SSD che operano quotidianamente con lo stesso spirito di servizio e di socialità che ha contraddistinto Emiliano Mondonico nel corso della sua vita. Il premio, promosso in collaborazione con FSN, EPS e DSA, prevede le seguenti categorie:
– Tecnici e Dirigenti ed altri operatori del mondo sportivo, in grado di interpretare, in campo e fuori, il valore dello sport come strumento di inclusione e di integrazione;
– ASD/SSD fortemente impegnate su temi sociali e attente al ruolo dello sport quale motore di sviluppo sociale.
Una sezione sarà dedicata alla raccolta di Buone Pratiche sui temi sociali rivolti all’integrazione, al fine di mappare e valorizzare progetti di eccellenza di ASD/SSD.