La Carige R.N. Savona vince con il Trieste 12 a 8 e vola in Champions League

0
66

La Carige Rari Nantes Savona ha vinto, con la Pallanuoto Trieste, nella piscina “Zanelli” di Savona, l’incontro valevole per la 2^ giornata  delle Semifinali 1°/4° posto dei Play Off del Campionato di Serie A 1 di Pallanuoto 2021/2022. 12 a 8 è stato il risultato finale della partita, in favore dei savonesi che così si sono riconfermati per il secondo anno consecutivo la terza forza del Campionato, alle spalle delle corazzate Recco e Brescia, e conquistando l’accesso alla Champions League.

Afferma l’attaccante e capitano savonese Valerio Rizzo: “E’ finita bene, siamo riusciti a fare quello che volevamo. Siamo diretti tatticamente molto bene e si è visto. Questo è il secondo anno di fila che questa squadra si conferma al terzo posto e conquista la possibilità di giocare la Champions League, la massima competizione sportiva per club. Mi ha fatto piacere vedere in tribuna il Sindaco Russo  e l’Assessore allo Sport Rossello, perché la Rari è l’unica realtà del territorio che ha portato e porta il nome di Savona in giro per il mondo ”.

Questo il tabellino della partita.

CARIGE R.N. SAVONA – PALLANUOTO TRIESTE                12 – 8

Parziali (3 – 2) (5 – 1) (1 – 3) (3 – 2)

TABELLINO

Formazioni

CARIGE R.N. SAVONA:  Massaro, Rocchi 1, Patchaliev, Vuskovic 1, Molina Rios 1, Rizzo 1 (su rigore), Caldieri 1, Bruni, Campopiano 3, Fondelli 1 (su rigore), Iocchi Gratta 3, Maricone, Da Rold.

Allenatore  Alberto Angelini.

PALLANUOTO TRIESTE:  Oliva, Podgronik 1, Petronio, Buljubasic 1, Vrlic, Jankovic, Bego 2, Mezzarobba, Razzi, Inaba 1 (su rigore), Bini 2, Mladossich 1, Seppi.

Allenatore Daniele Bettini.

Arbitri:  Riccardo Carmignani di Messina e Arnaldo Petronilli di Roma.

Delegato Fin:  Gianfranco Tedeschi di Genova

Superiorità numeriche:

CARIGE R.N. SAVONA: 5/ 9 + 2 rigori realizzati.

TRIESTE: 6 / 13 + 1 rigore realizzato.

Note:

  Spettatori: 300.

Usciti per 3 falli: Maricone (Savona) 1’01” dalla fine del 4° tempo.

A 5’12” dalla fine del 4° tempo il Savona ha sostituito in porta Massaro con Da Rold.

A3,48 dalla fine del 4° tempo è stato ammonito per proteste l’allenatore del Savona, Angeli