Cairese vince a Torino e resta prima in classifica

0
104

Ancora una prestazione positiva per la prima squadra cairese che porta a casa una prestigiosa vittoria sul diamante di Torino , teatro degli ultimi europei, contro la formazione dei Cubs Grizzlies., vittoria colta solo al decimo inning, dopo che gli innings regolari erano finiti in parità.

La partita fino al 7 inning vola via veloce , giocata ad un ottimo livello da parte di entrambe le squadre: partono in vantaggio i Cubs con il punto spinto a casa da Meloni, sorpassano i liguri al terzo mettendo a segno 2 punti costruiti dalle valide di Berretta e Bloise che spingono a casa Ceppi e Marenco. Fino al settimo inning il punteggio non varia: l’ottimo partente dei Cubs , Alioto, realizza ben 10 eliminazioni al piatto e riesce a contenere l’attacco cairese, a fine settimo i piemontesi pareggiano con una valida di Agosto ; l’ottavo inning ha una storia a sé: in attacco la Cairese mette a segno 3 punti sfruttando alcuni errori della difesa piemontese , al cambio di fronte Castagneto sostituisce un Baisi in grande spolvero ( 10 strike-out e solo 4 valide concesse), il rilievo cairese non riesce ad ingranare , i Cubs segnano 3 punti che portano la partita nuovamente in perfetta parità , Garra in seconda salva l’inning con una spettacolare presa al volo in tuffo. Nel nono ed ultimo inning la Cairese non segna , i Cubs portano un corridore in terza ma Castagneto riprende fiducia e chiude l’inning con uno strike out ; occorre l’inning supplementare: la Cairese prende il largo con una serie di battute valide e mette a segno 7 punti; i Cubs non segnano e la partita termina con il punteggio di 12 a 5.

Onore ai Cubs, squadra giovane formata da giocatori under 18 che ha pagato l’inesperienza, ma che ha fatto vedere ottime giocate e buoni prospetti, la Cairese dimostra ancora una volta di essere squadra , una squadra unita e compatta capace di reagire concretamente ,un plauso per il closer Castagneto che supera la fase critica del suo primo inning aiutato e sostenuto dai compagni .

La Cairese viaggia a media mille ancora imbattuta; prossimi avversari i Brothers , alle ore 15 sul diamante casalingo di Cairo.

Under 12: Si torna a Cairo e si gioca con il Sanremo : Aiace parte dal monte con Malatesta dietro al piatto, in prima Betrame, Ponzone a difendere la terza base, cerniera centrale Sechi e Di Dio, in campo esterno iniziano Mallarini ,Celaj e Pacenza. Aiace confeziona bel cinque eliminazioni al piatto nelle prime due riprese ma i matuziani riescono comunque a segnare 3 punti a fronte del solo punto della Cairese. Sul monte ben figurano anche Sechi e Malatesta, e nell’avvicendamento Lenzi difenderà la terza base, Troku in seconda base, Ricci in prima base, e all’esterno si alterneranno Iones, Marzulli, Barbero, Picciotto Ettore e Arianna e Santaguida autrice di una bella battuta . Bene i lanciatori, anche in difesa si sono viste belle giocate mentre ancora in difetto la fase offensiva anche grazie alla bella prestazione del lanciatore Matuziano Rahmatulla .10 a 3 risultato finale per il Sanremo.