Lorenzo Satta oro e Marco Frosi Bronzo

0
86

Nel rispetto delle norme anti pandemia sono iniziate le competizioni a livello regionale, inter-regionale e nazionale. Di scena i campionati regionali Under 14 organizzati con grande professionalità dal Comitato Regionale Ligure nel Palasport di Manasseno a Sant’Olcese.

Nella competizione di fioretto maschile categoria ragazzi-allievi (12-13 anni) Lorenzo Satta vince la competizione con sicurezza. Giunge alla finalissima dopo avere battuto in uno scontro “fratricida” il compagno di sala Marco Frosi, si trova davanti lo spezzino Giulio Favorito che sconfigge 15-11 aggiudicandosi la competizione. “Un peccato anche la sconfitta di Matteo Esposto per 14-15 per entrare nei primi 4 altrimenti avremmo conquistato 3 delle 4 medaglie dei primi 3 posti” ci riferisce il presidente Roberto Faldini, presente alla competizione.

Il maestro Federico Santoro che accompagnava gli atleti aggiunge “Poteva anche andare meglio perché l’attuale situazione pandemica ha ridotto le partecipazioni di tutte le società e anche nel nostro caso avevamo alcune assenze importanti. Tuttavia il comportamento dei nostri 3 schermitori è stato all’altezza della situazione”.

Nella stessa manifestazione il presidente ha consegnato il Trofeo “Giorgio Faldini” ad Enea Bruzzone (Leon Pancaldo Finale Ligure) come migliore atleta ligure agli ultimi campionati nazionali di Riccione nelle competizioni maschili ed il Trofeo “Antonio Berni” ad Ambra Moschini (Pompilio Genova) come migliore atleta ligure nelle competizioni femminili.

“Con questi Trofei ho voluto ricordare” conclude Faldini “la figura di mio padre, il dottore che portò la scherma a Savona a livello nazionale ed internazionale e la figura di uno dei nostri maestri storici deli anni 70”.