PREMIATI GLI SPORTIVI SAVONESI NEL MONDO, IL SINDACO RUSSO: “LA CITTA’ DEVE ESSERNE ORGOGLIOSA, SEGNO DI VITALITA’ DELLE NOSTRE SOCIETA’”

0
40

Questa mattina, presso la Sala rossa del Comune di Savona, il Sindaco Marco Russo e l’Assessore allo Sport Francesco Rossello hanno consegnato il premio “sportivi savonesi nel mondo” ad atleti istruttori ed arbitri savonesi che hanno partecipato alle Olimpiadi di Tokyo della scorsa estate. Il premio consisteva in un attestato e in un pesce di ceramica realizzato dell’artista Adriana Olivari.
“Savona deve essere orgogliosa dei propri atleti che hanno rappresentato il Paese intero e la nostra città ai massimi livelli internazionali – afferma il Sindaco Marco Russo – La rappresentanza savonese era variegata non limitandosi alla squadra nazionale di nuoto sincronizzato, vera eccellenza della nostra città, ma coinvolgendo anche altre discipline, segno di un’importante vitalità del mondo sportivo”.
“Il premio sportivi savonesi nel mondo è il riconoscimento di tutta la città al sacrificio e all’impegno dei nostri atleti – dichiara l’assessore Rossello – Ognuno di loro svolge un ruolo di testimonianza e deve costituire un modello per i tantissimi giovani che fanno sport. Per questo, come amministrazione ci piacerebbe istituzionalizzare il premio sportivi savonesi nel mondo, perché attraverso di esso, è possibile far conoscere e valorizzare i tanti savonesi, spesso impegnati in sport cosiddetti minori, che riescono ad imporsi ai massimi livelli internazionali”.

Questi gli atleti premiati:

Enrica Berlingieri – canoa
Chiara Rebagliati – tiro con l’arco
Fulvio Cantini – Tiro con l’arco
Matteo Orsi – tennistavolo
Sandro Boraschi – pesistica
Federica Sala, Costanza Di Camillo, Linda Cerruti, Costanza Ferro, Domiziana Cavanna, Mirco Ferrari e Patrizia Giallombardo – nuoto sincronizzato