Anche la D si ferma

0
59

Qualcuno tenta ancora di arrampicarsi sugli specchi, va alla ricerca di nuove date, ma ormai sembra chiaro che lo sport dilettantistico e non solo quello vadano incontro a nuove chiusure. Per la A presto si dovrebbe giocare nuovamente a porte chiuse, mentre C e D non hanno ancora preso decisioni definitive.  E così si susseguono i comunicati delle società,  ultimo dei quali quello del Città di Varese che comunica di avere sei positivi in squadra. Dunque rinvio della sfida con la Caronnese di mercoledì e stesso destino per Bra-Sanremese e Imperia-Casale. Rimarrebbero in piedi, ma chissà  per quanto, ancora due sfide Asti-Point Donnaz e Gozzano-Derthona, che potrebbero, con buon senso, essere  rinviate d’ufficio.