Omaggio al colosso “Gino” Maldera

Luigi Maldera, noto anche come Gino, è morto ad inizio novembre, all’età di 75 anni. Fratello maggiore del più celebre Aldo e di Attilio – nel calcio in cui i fratelli venivano identificati con i numeri romani, lui era il mitico “Maldera I” – , con la maglia del Milan è stato campione d’Europa e del mondo nel 1969: proprio nella stagione 1968-69 era tornato alla base dopo essere cresciuto nel vivaio rossonero. Il club lo aveva spedito a “farsi le ossa” a Verona e a Monza prima di riportarlo a casa. Dopo tre stagioni venne poi ceduto al Catanzaro: si legò al club calabrese dal 1971 al 1978, chiudendo poi tra Piacenza e Seregno. Per oltre 15 anni ha allenato nel settore giovanile rossonero.Questo il ricordo del suo Milan :
“Gino Maldera sarà sempre nel cuore di tutti i rossoneri: figura di riferimento del Milan della fine degli anni ’60 e colonna del gruppo storico del Paròn Rocco. È con tanta commozione  –  ha scritto il club rossonero su Twitter- che tutto il Milan si stringe alla famiglia rossonera dei Maldera nel momento del dolore”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: