Manuel Villa in testa al Rally Monti Savonesi


ALBENGA- Manuel Villa con Daniele Michi guida, alla fine della prima giornata, il Rally Storico dei Monti Savonesi, giunto alla terza edizione, con pubblico delle grandi occasioni ed equipaggi provenienti da tutto il Nord Italia ed alcuni anche dall’estero. La gara rappresenta anche l’ultima tappa del Trofeo Rally di Zona 1, comprendente Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Liguria ed è anche valida quale penultima prova del “10°Memory Fornaca”, giunto alla decima edizione.
Proprio in quest’ultimo campionato la prova ingauna servirà a replicare, tutti quanti sperano in maniera spettacolare, l’ entusiasmante testa a testa tra le Porsche 911 RSR di Alberto Salvini e Marco Bertinotti.
Dopo la disputa delle prime due prove speciali al comando della gara c’è la Bmw M3 di Villa e Michi che, dopo essersi imposti in entrambe le prove speciali, precedono l’analoga vettura di Gabriele e Nicolò Noberasco e la Lancia Delta 16v di Renzo e Alice Grossi, anche loro nella vita di tutti i giorni padre e figlio. E’ invece uscito fuori subito dai giochi uno dei più attesi protagonisti della gara, organizzata in maniera impeccabile dalla Sport Infinity, Sergio Mano, vincitore dell’edizione 2019. Il pilota è stato costretto al ritiro per noie alla trasmissione della sua Toyota Celica St 165. La seconda prova speciale, invece, è stata fatale al pilota locale Giovanni Balbis, che si è fermato per noie all’interfono. Questa mattina la gara riparte alla 7 e 20 sempre dalla centralissima Piazza del Popolo ad Albenga. Sono previste le seguenti quattro prove: Colle Scravaion 1, Il Bosco di Babbo Natale (Colle dei Giovetti), Colle Scravaion 2 e Il Bosco di Babbo Natale2 (Colle dei Giovetti). La gara si concluderà alle ore 15 e 02. La premiazione verrà fatta subito dopo sulla pedana di arrivo in piazza del Popolo. Questi i risultati. Classifica della Prima PS (Caso 1) Lunghezza 10.050 metri: 1) Manuel Villa in 6’45.9 (Bmw M3) con Daniele Michi, GRT Rally Team; 2) Gabriele Noberasco in 6’52.6 (Bmw M3) con Nicolò Noberasco, Team Bassano S.S.D.A.R.L; 3) Renzo Grossi in 7’03.9 (Lancia Delta 16V), con Alice Grossi; 4) Claudio Biga in 7’09.7 (Bmw M3) con Cinzia Collo Meteco Corse S.R.L; 5) Giovanni Balbis in 7’15.0 (Lancia Delta 16V) con Graziano Floccia. Classifica della seconda prova speciale (Caso 2): 1) Manuel Villa in 6’52”.2 (Bmw M3) con Daniele Michi, GRT Rally Team; 2) Gabriele Noberasco in 7’06”4 (Bmw M3) con Nicolò Noberasco, Team Bassano S.S.D.A.R.L; 3) Renzo Grossi in 7’11.0 (Lancia Delta 16V), con Alice Grossi; 4) Claudio Biga in 7’23.4 (Bmw M3) con Cinzia Collo Meteco Corse S.R.L; 5) Roberto Rimoldi in 7’26”3 (Porsche 911) con Roberto Consiglio. Classifica generale dopo la prima giornata: 1) Manuel Villa e Daniele Michi 13’38”1; 2) Gabriele e Nicolò Noberasco a 20”9; 3) Renzo ed Alice Grossi a 36”8; 4) Claudio Biga e Cinzia Collo a55”; 5) Roberto Rimoldi e Roberto Consiglio a 1’08”5.
CLAUDIO ALMANZI


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: