Grande successo per il Rally Monti Savonesi Storico

0
245

SPETTACOLARI SFIDE AL RALLY STORICO MONTI SAVONESI
ALBENGA- Più di cento le vetture al via del Rally Storico dei Monti Savonesi, giunto alla terza edizione, con pubblico delle grandi occasioni ed equipaggi provenienti da tutto il Nord Italia ed alcuni anche dall’estero. La gara rappresenta anche l’ultima tappa del Trofeo Rally di Zona 1, comprendente Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Liguria ed è anche valida quale penultima prova del “10°Memory Fornaca”, giunto alla decima edizione.
Proprio in quest’ultimo campionato la prova ingauna servirà a replicare, tutti quanti sperano in maniera spettacolare, l’ entusiasmante testa a testa tra le Porsche 911 RSR di Alberto Salvini e Marco Bertinotti.
Fra i piloti in gara anche i primi tre che hanno caratterizzato l’ ultima edizione: l’albese Sergio Mano ed i locali Renzo Grossi e Gabriele Noberasco. Sarà al via anche un altro albenganese: si tratta di Manuel Villa, grande protagonista, ma sfortunato, nella prima edizione del giovane rally che è già diventato un appuntamento imperdibile per gli appassionati dei motori.
Grande soddisfazione dunque per il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis: “Questa manifestazione ha portato in Riviera più di 500 persone fra concorrenti, tecnici, giudici, sponsor, meccanici ed accompagnatori e migliaia di appassionati. Il Giro Monti Savonesi Storico è sport, turismo destagionalizzato, valorizzazione del territorio e delle sue peculiarità, spettacolo e tradizione, emozione e divertimento”.
Anche il vice sindaco Alberto Passino si è detto entusiasta: “Si tratta di un evento motoristico di forte richiamo, sia in termini di partecipanti sia di pubblico. Una bella occasione per prolungare la stagione turistica. Vogliamo ringraziare l’associzione Sportinfinity, il presidente Domenico Salati e Franco Peirano che hanno lavorato mesi per la buona riuscita di questo evento. Un grazie sentito va agli sponsor, ai sostenitori, alle aziende del territorio che continuano a scommettere e credere in questo progetto”.
Proprio in questo momento le vetture sono impegnate nella prima prova speciale di Caso, frazione di Alassio.
CLAUDIO ALMANZI