Schieroni e Roby e 14 in testa alla flotta dell’ Invernale di Loano

Il Campionato Marina di Loano giunto alla quarta edizione si è già ritagliato un importante posto fra i più importanti appuntamenti velici in Primazona

ROBY E 14 IN TESTA AL CAMPIONATO MARINA DI LOANO

LOANO- Massimo Schieroni, con il suo “Roby e 14”, guida il Campionato Invernale Marina di Loano.    Le regate sono state caratterizzate da un bel sole ed un efficace vento di Tramontana, fra i 15 e 20 nodi nella prima giornata e tra i 25 ed i 30 in quella conclusiva. La manifestazione, che è giunta alla quarta edizione, è diventata già un importante appuntamento per la vela della Riviera di Ponente ed è organizzata in maniera impeccabile dal Circolo Nautico di Loano, in collaborazione con la Marina di Loano.
“Il campo di regata al largo di Loano – ci ha detto l’ inossidabile Ciccio Rossi- ha confermato ancora una volta di essere affidabile e di consentire il regolare svolgimento delle regate. La flotta in questa edizione ha raggiunto un numero davvero considerevole: 48 iscritti, un record assoluto. Tutti gli equipaggi si sono divertiti e le classifiche delle varie classi sono ancora molto corte ed aperte a più soluzioni. Siamo certi che la lotta sarà entusiasmante fino alla fine. Grazie a Marina di Loano per l’ospitalità e il supporto operativo a terra senza il quale sarebbe stato impossibile organizzare un evento con questi numeri”. Queste le classifiche.

ORC: 1) “Roby e 14” (Massimo Schieroni, YC Savona), 12 punti; 2) “Just a Joke” (Dino Tosi, Lega Navale Genova Sestri),13 punti; 3) “Corto Maltese” ( Michele Colasante, CN Ilva), 16; 4) “Vega” ( Salvatore Giuffrida, Lega Navale Sestri Ponente), 17. Gruppo A Classe Libera con Spi 6,50-9,50:1) “Kaizen”, 5 punti; 2) “Aile Blanche”, 7; 3) “Atlantic” (Aldo Caballini),16 punti.
Gruppo B classe Libera con Spi 9,51-11,50:1) “Beatrice”, 9 punti; 2) “Shardana” (Fabio Samalia, CN Loano),10; 3) “Go Ghi Go” (Gianfranco Frattegiani, CN Andora), 17; 4) “Nessun Dorma” (Giovanni Comollo, CN Andora),17.
Gruppo C Classe Libera con Spi 11,51-13,50:1) “Emma 2”, 5 punti; 2) “Peggy”,7; 3) “Ziggy”,16 punti.
Classe Libera Vele Bianche 6,50-9,50:1) “Itaca” (Edoardo Boido),3 punti; 2) “Samba”, 6; 3) “Becero”, 13. Classe Libera Vele Bianche 9,51-11,50: 1) “Mamì”,4; 2) “Voglia Matta”, 7; 3) “Solaris III”,10.
Classe Libera Vele Bianche 11,51-13,50: 1) “Dindi”, 5; 2) “Francy”,11; 3) “Bric Paluc”,11; 4) “Marijo”, 11 punti.
CLAUDIO ALMANZI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: