Sognando i 200

Allora alcuni giornalisti,  tra i quali il mitico  Franco Bragagna di RAI Sport non avevano  tutti  i torti  quando suggerivano a Fabrizio  Tortu di cimentarsi sui 200 metri, dove ci sono più possibilità  di medaglie nei grandi eventi dell ‘atletica  leggera. Il 20″11 ottenuto ieri in uno degli ultimi eventi  stagionali  suggella l’ipotesi che il campione olimpico ha la possibilità  di concentrarsi  sulla doppia distanza, non abbandonando i 100. E pure lui lo afferma in una conferenza stampa” Ho stabilito  il secondo risultato  cronometrico dopo lo storico 19″72  del mitico Mennea. E questo ovviamente mi fa pensare su come impostare le prossime stagioni “

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: