La “farfalla” Irma Testa

0
16

La vergogna di non aver alcun pugile uomo alle Olimpiadi  di Tokyo  viene parzialmente  dimenticata  grazie a Irma Testa che questa  mattina  ha regalato  una splendida  medaglia di bronzo  a tutti gli sportivi italiani.  La prima in assoluto per il pugilato femminile con la stessa Irma che ci era andata vicina ormai  cinque  anni fa a Rio. Irma, che risiede  a Torre Annunziata è  chiamata la farfalla e il suo motto  è  quello di non accontentarsi  mai, di puntare  sempre al massimo. Ci ha provato anche alle prime luci  dell’alba italiana a battere la filippina Nesthy Petecio vincendo il primo  round. Non ci e5 riuscita ma entra comunque nella storia  dello sport  italiano.