Erba amara per Fognini

A guardare i numeri la forza del tennis italiano esce molto ridimensionata dal torneo  di Wimbledon, visto che quasi  del termine  della prima  settimana  rimangono  in gara  soltanto  due giocatori.  Oggi, al terzo  turno  esce di scena  Fabio  Fognini,  che cede in quattro  set al russo Andrey Rublev, quinta forza  del tabellone  e numero  7 del ranking.  Fogna, ormai al tramonto della sua carriera tennistica  ha chiesto nel secondo set un medicale time out per un problema muscolare  alla gamba destra. Restano dunque due gli italiani in gara, Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: