Dopo la tappa (18): Il Leone Bettiol

Mi ricordavo di Alberto Bettiol per quello splendido Giro delle Fiandre che vinse nel 2019, l’ultima corsa che vidi con mio padre. E così oggi quando l’ho visto alzare le mani al cielo per il successo nella diciottesima tappa Rovereto-Stradella ho provato, credo come tanti, delle belle emozioni. Bettiol ha vinto come quel pomeriggio belga, di forza, di potenza. Il secondo posto è di Simone Consonni a 17″ mentre segnalo anche il quinto posto di Diego Ulissi. Nulla cambia nella classifica generale con Egan Bernal maglia rosa che da domani dovrà stringere i denti per la fase finale de, Giro che domenica chiude a Milano. Questo pezzo viene postato dopo 20 minuti dall’arrivo di Bettiol e con il gruppo, in giornata di riposo, ancora sul percorso…..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: