L’ultimo salto di Alessandro Talotti

Per chi scrive e per chi ama lo sport questa doveva essere una domenica ricca di eventi, tipica del maggio dove fioriscono tante discipline. E certo oggi ci emozionarmi per la penultima di campionato, per la sfida infinita Djokovic-Nadal, per il Giro che incontra le prime salite, per la MotoGp…Poi ti arriva la notizia della morte di Alessandro Talotti, ex campione del salto in alto, due Olimpiadi Atene 2004, Pechino 2008, quarto posto ad un Europeo. Lo sport, come la vita, consuma i suoi eroi e li dimentica sostituendoli con nuovi idoli. Oggi tutti seguiamo Tamperi, la Trost e ci siamo dimenticati di questo talento che oggi ha fatto il suo ultimo salto, speriamo felice nei Pascoli del Cielo. Noi, con una foto in bianco e nero, abbiamo voluto ricordarlo in un momento felice con la moglie Silvia Stidikj, campionessa di pattinaggio a rotelle dalla quale ha avuto un figlio l’anno scorso, mentre i primi segni della malattia iniziavano a minare il suo fisico. E come ad ogni campione che ci lascia giungono messaggi di cordoglio dal mondo dello sport, non solo dell’atletica. Uniamo, per quanto inutile anche il nostro che oggi piangiamo questa giovane vita spezzata.

ADDIO CAMPIONE E SE LO INCONTRI SALUTACI PIETRO…..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: