Troppo Tsitsipas per Sinner

Niente da fare per Sinner che cede in due set al greco Tsitsipas nella semifinale Atp 1000 di Barcellona con un doppio 6 -3. Ovviamente questa sconfitta non diminuisce di un centimetro il valore del diciannovenne altoatesino che si conferma come una sicura promessa del tennis mondiale. Per la verità, analizzando la partita di oggi giocata davanti al pubblico  ( forse un’imprudenza) la differenza tra le due promesse si e’visto: Sinner, per quanto freddo e calcolatore, deve ancora migliorarsi in alcuni punti, come il servizio e la discesa a rete. Ma questi sono dettagli che il maestro Riccardo Piatti metterà a fuoco nelle prossime settimane, in vista degli Internazionali di Francia. Tsitsipas invece sembra essere il più candidato della New Generation a sostituire i grandi che stanno per andare in pensione. Per lui la seconda finale consecutiva, dopo il successo domenica scorsa a Montecarlo. In ogni caso Sinner continua a conquistare punti, perché arriva quasi sempre in fondo ai tornei ed un prestigioso successo non sembra lontano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: