Un momento delle premiazioni

La Riviera Dragon Cup va al britannico Diederichs terzo a Sanremo

LA COPPA INTERNAZIONALE DRAGONE VA AI BRITANNICI
SANREMO- Con l’ ottimo terzo posto nella tappa matuziana di chiusura del Campionato “Fever” del britannico Klaws Diederichs si è aggiudicata il prestigioso Riviera Trophy la cui denominazione ufficiale è Riviera Italian and Monegasque Dragon Cup.
Nell’ ultimo appuntamento del campionato (il Trofeo Paul&Shark), organizzato dallo YC Sanremo, la vittoria è andata alla imbarcazione svizzera “1Quick1” di Wolf Waschukhun che ha preceduto “Portogallo 83” di Torvar Mirsky e “Fever”. La prima barca italiana è risultata “Yanez”, quella di Giuseppe Duca, che ha chiuso al quarto posto.
Premiati anche il primo Corinthian, “Sabine IV” (GER 1058) di Kai-Michael Schaper ed il primo classificato Classic, “Javelin”(ITA 49) costruito nel 1959 dal cantiere danese Pedersen & Tuesen, con Fabio Mangione (YC Italiano) al timone e Davide Bortoletto e Davide Leardini nel pozzetto.
Questa bellissima manifestazione è stata resa possibile grazie alla collaborazione con Portosole Sanremo ed il prezioso supporto del Comune di Sanremo. I Dragoni torneranno a Sanremo con un nuovo appuntamento dal 23 al 25 Aprile.
Nella classifica finale del Campionato Internazionale “Fever” ( di Klaus Diederichs) ha preceduto “Balthasar” (YC Imperia) di Giovanni Stracquadaneo e la svizzera “1Quick1”.
Queste le classifiche finali.
Trofeo Paul&Shark: 1) “1Quick1”(SUI 318, Wolf Waschkuhn, con Joao Vidinha e Charles Nankin), 8; 2) POR 83 (Tovar Mirsky, con Oisin Mckelland e Shaney Divney); 12; 3) “Fever” (GBR 819, Klaus Diederichs, con Diego Negri e Frithoff Kleen), 17; 4) “Yanez ( ITA 76, Giuseppe Duca con Gustavo Lima e Cesare Bozzetti), 17; 5) “Dessert Jolly” (GER 62, Stephan Link, con Frank Butzmann e Michael Lipp), 19.
Riviera Italian and Monegasque Dragon Cup (dopo le tre prove di Alassio, Imperia e Sanremo): 1) “Fever” (GBR 819, Klaus Diederichs, con Diego Negri e Frithoff Kleen), 7; 2) “Balthasar” (ITA 44, Giovanni Stracquadaneo, con Giulio Riano, Paoloa Bozzano e Luca Strafforello), 26; 3) “1Quick1” ( Wolf Waschkuhn), 28; 4) “Johanna” (GBR408, Dimitri Bondarenko con Alexander Salachin e Alexei Nuraschin), 29; 5) “Galatea II” (ITA 12, Giuseppe La Scala con Roberto Benedetti e Simone Dondelli), 30.
CLAUDIO ALMANZI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: