Profumo azzurro nel ciclismo e ritmica

Mettiamola così: non ci fosse stato Wolt Van Aert la Gand-Wevelgen avrebbe avuto un podio tutto italiano, a conferma dei buoni risultati che questa classica regala ai colori azzurri. Ma invece il belga della Jumbo Visma era presente ed ha vinto con uno sprint regale la corsa che apre le classiche del Nord, aspettando le Fiandre domenica prossima. Wolt ha vinto con mezza ruota su Nizzolo che forse ha sbagliato ad impostare lo sprint. Terzo posto per Trentin e quarto per Colbrelli.

Lo sport azzurro applaude anche Sofia Raffaeli che pochi minuti fa ha conquistato due podi nella prova di Coppa del Mondo si ritmica chiudendo al secondo posto nelle clavette con 24,950 e terza nel nastro con 21,350

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: