E oggi Dazn si prende la A

Tra poche ore, massimo nel tardo pomeriggio, arriverà la fumata bianca per l’assegnazione dei diritti dell serie A per il triennio 2021-2024  e tutto non sarà più come prima. Dopo 18 anni Sky non accompagnerà più i fine settimana degli appassionati. Oggi, in quella che possiamo considerare una vera rivoluzione nel mercato televisivo, sarà Dazn a mettere la firma su un contratto da 840 milioni di euro per la esclusiva di sette partite a turno del campionato con tre in coabitazione, forse con Sky. Questa notte per raggiungere la maggioranza prevista in Lega si sono aggiunti i pareri favorevoli di Torino e Bologna finora indecisi sulla scelta del nuovo partner. Anche la Roma ha ceduto convinta da Juventus e Inter che fin dal primo minuto hanno accolto con favore la nuova venuta. Rimane contraria la Sampdoria con il presidente Ferrero che in una sua dichiarazione trova spazio per il sentimentalismo :  ” A me spiace abbandonare Sky che in questi diciotto anni ci ha molto aiutati, penso a tante persone che perderanno lavoro…e poi non so se facciamo bene a metterci nelle mani di un nuovo socio, e se le cose non andassero bene? “. Anche per gli abbonati la notizia non è  delle migliori. Chi  vive di pane e pallone sa che Sky mantiene la Champions ma con la grande preoccupazione che nelle quattro entri l ‘ Atalanta e non la Juve, con un bagno di sangue facilmente calcolabile. Dazn che per il momento tiene un abbonamento per la copertura streaming di 9 euro e 99 darà sicuramente un ritocco magari impedendo che si possano vedere immagini in chiaro almeno per tre giorni. Oggi ne sapremo di più ma difficilmente ci saranno altri colpi di scena.Nella foto la conduttrice televisiva Diletta Leotta (foto dalla sua pagina Facebook).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: