Larissa da record: 6.9 metri, nuovo primato mondiale junior eguagliando mamma Fiona

Ai campionati italiani indoor di Ancona la Iapichino firma anche la miglior prestazione al mondo stagionale che le vale la qualificazione alle Olimpiadi

Ancona- Larissa Iapichino fa la storia ad Ancona, saltando un clamoroso 6,91 nel lungo che eguaglia il record italiano indoor di sua mamma Fiona May, la misura, che è standard per la qualificazione a Tokyo, vale alla saltatrice della Fiamme Gialle, nella prima giornata degli Assoluti indoor anche come record del mondo under 20 indoor che apparteneva alla leggenda tedesca Heike Drechsler con 6,88 dal 1983.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: