Nel fine settimana prosegue il Dragon Riviera Trophy

Ad Imperia la seconda tappa del Dragon Riviera Trophy


IMPERIA- Ultimi preparativi ad Imperia per la seconda tappa del Dragon Riviera Trophy che si svolgerà al largo del capoluogo e nel golfo imperiese nel prossimo fine settimana. Da qualche giorno sono già iniziati gli arrivi delle imbarcazioni che prenderanno parte al questa importante manifestazione velica internazionale . Il segnale di avviso della prima prova sarà dato alle ore 12 di venerdì.
La prima tappa del trofeo è stata vinta da Dimitri Bondarenko che ad Alassio si è aggiudicato la Alassio Dragon Cup.
Dopo l’ appuntamento imperiese la flotta Dragone proseguirà con le altre due tappe: a Montecarlo dal 5 al 7 marzo ed a Sanremo dal 26 al 29 marzo.
Ad organizzare questo importante trofeo sono il Cnam Alassio, lo Yacht Club Imperia, lo Yacht Club Monaco e lo Yacht Club Sanremo insieme alle due Associazioni Nazionali della Classe Dragone di Italia e Principato di Monaco.
Si tratta di quattro eventi separati. Per stilare la classifica generale finale (Overall) e la classifica finale riservata agli equipaggi Corinthian verranno utilizzate le classifiche finali di ciascuna delle quattro manifestazioni secondo il sistema del Punteggio Minimo definito dall’appendice A RRS. I concorrenti che avranno disputato tutti e quattro gli eventi scarteranno il loro peggiore risultato.
Ad Alassio Bondarenko (che ha condiviso il successo con Nikolai Poljakov ed Alexander Shalagin) ha preceduto di due punti ITA 79 con Tommaso Chieffi, Claudio Valtolini e Vittorio Zaoli e di quattro “Fever” di Klaus Diderich con Diego Negri e Friddov Kleen. Ma oltre a questi due equipaggi c’è desiderio di rivincita anche nei più distanziati (a sette punti) ITA 80 di Flavio Grassi, Andrea Quaranta e Mario Quaranta ed a 15 punti ITA 12 di Giuseppe La Scala, Roberto Benedetti e Simone Dondelli, seguito a 16 di distacco da ITA 44 di Giovanni Stracquadaneo, Giulio Riano e Luca Straforello ed a 19 da ITA 56 con Alberto Marconi, Filippo Domenicali ed Alberto Corneli.
Intanto è stato annunciato anche il calendario degli appuntamenti per le barche storiche che si svolgeranno nel Mar Ligure e nel Tirreno. Questo l’elenco degli eventi.
A Livorno il 24 e 25 aprile la Settimana Velica Internazionale (valida anche quale 1^ prova del Trofeo Artiglio).
A Viareggio l’ 8 e 9 maggio ci sarà il XXV Trofeo Challenge “Ammiraglio G. Francese” (2^ prova Trofeo Artiglio).
A Napoli il 15 e 16 maggio la classica Regata dei Tre Golfi.
A La Spezia il 5 e 6 giugno la terza edizione del Le Vele d’Epoca nel Golfo(3^ prova Trofeo Artiglio).
Alla Capraia dall’ 11al 13 giugno la Regata della Capraia (con partenza multipla dai porti dell’alto Tirreno).
A Civitavecchia il 15 giugno si svolgerà la Tirrenica Classic Regatta (Civitavecchia – Porto Santo Stefano).
A Porto Santo Stefano (Grosseto) dal 16 al 20 giugno si disputerà la XXIesima Argentario Sailing Week (4^ prova Trofeo Artiglio).
A Gaeta (Latina) dal 25 al 27 giugno è prevista la XVIIIesima edizione della Grandi Vele a Gaeta.
A Napoli dal 2 al 4 luglio ci sarà la XVII Le Vele d’Epoca.
Ad Imperia dal 2 al 5 settembre si terrà la XXII Vele d’Epoca.
A La Spezia dal 18 al 19 settembre XXXIII Trofeo Mariperman “IX Trofeo CSSN-ADSP” (5^ prova Trofeo Artiglio).
A Viareggio (Lucca) dal 14 a 17 ottobre XVI Vele Storiche (6^ prova Trofeo Artiglio).
PAOLO ALMANZI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: