FOGNINI DOMA CARUSO E VOLA AL TERZO TURNO

Hanno iniziato alle prime luci dell’alba ed hanno concluso quando il sole era già alto nel cielo. Chi in Italia ha assistito al derby azzurro Fognini -Caruso ha sicuramente rinunciato a qualche impegno, ma in fondo ne e’ valsa la pena. Dopo quattro ore e venti di gioco il tennista di Arma, che come da copione non ha rinunciato ai suoi isterismi, ha avuto la meglio accedendo al terzo turno, come Berrettini che ha giocato in piena notte. Il match ha avuto diverse fasi a partire dal primo set che ha visto Caruso imporsi 6-4, grazie a diversi errori forzati di Fabio. Il secondo parziale vedeva invece Fognini vincere agevolmente 6 -2  ▪︎ e molti a quel punto han iniziato a pensare che il match avesse preso la piega definitiva. Ma non era così, anzi nel terzo set era Caruso ad imporsi con lo stesso punteggio. si andava al quarto e l’inerzia cambiava ancora con Fognini che si imponeva 6 -3. Poi la lotteria del quinto set con Caruso che fallica un match point. Al tie-break emozioni incredibili con Fognini che si imponeva 14-12. Ma il tennista imperiale può ringraziare Caruso per i suoi errori e capire che se vorrà arrivare alla seconda settimana sarà necessario cambiare marcia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: